Dolph Lundgren e Sylvester Stallone di nuovo insieme, ma questa volta non da rivali

I due “nemiciamici” collaboreranno a un nuovo progetto per il piccolo schermo

In un angolo Dolph Lundgren. In un altro Sylvester Stallone. I due torneranno presto a lavorare insieme, ma questa volta non li vedremo darsele di santa ragione.


In questo caso Dolph e Sly non figureranno nelle vesti di nemici. Dopo aver combattuto in Rocky IV e aver rinnovato la loro rivalità anche in Creed II, i due uniranno le forze, proprio come nel corso della saga degli Expendables.

L'occasione? Lundgren sarà il protagonista di The International, una nuova serie tv, o meglio una potenziale nuova serie tv, di cui il network statunitense CBS ha appena ordinato l'episodio pilota. E a dirigere la puntata ci sarà Sylvester Stallone, per la prima volta impegnato dietro la macchina da presa per una produzione destinata al piccolo schermo.

Dolph Lundgren avrà la parte di Anders Soto, un uomo che lavora sotto copertura per le Nazioni Unite e che viene chiamato a risolvere alcune situazioni molto delicate per gli equilibri mondiali. Il suo personaggio è descritto come in parte negoziatore e in parte spia internazionale. Un ruolo che si preannuncia al 100% nelle corde di un action hero come lui.


Lundgren figurerà pure tra i produttori della novella serie insieme allo stesso Stallone e alla sua compagnia, la Balboa Productions. A questo punto però ciò che i fan delle due star vogliono, anzi pretendono, è un'altra: un'apparizione di Sly nella serie come attore al fianco di Dolph. Magari questa volta nelle panni del villain di turno.

PH: Getty Images