Cesare Cremonini esordisce alla regia con un film su Lucio Dalla

La vita e la carriera di un cantautore verranno raccontate da un altro cantautore

Cesare Cremonini sta per fare il suo debutto dietro la macchina da presa, e con un soggetto che sta decisamente a cuore sia a lui che a milioni di italiani e di appassionati di musica. L'ex leader dei Lùnapop dirigerà un film su Lucio Dalla.

Ad annunciare la notizia è stato lo stesso Cesare Cremonini sui suoi canali social. Il cantautore 41enne su Instagram ha fatto sapere: “Continuo a lavorare al nuovo album che mi porterà in Tour per #CremoniniSTADI2022, ma sono anche nati nuovi progetti, che finalmente posso raccontarvi! Tenderstories, società attiva nella produzione audiovisiva e Papaya Records, società di produzione cinematografica, saranno i produttori di un film dedicato a Lucio Dalla, di cui sarò autore del soggetto e regista. Sono felice e onorato per questa fiducia e per la possibilità di omaggiare una tra le figure più importanti della storia della musica italiana. Grazie a tutti!”.

La vita e la carriera di un cantautore bolognese raccontate da un altro cantautore bolognese. Cesare Cremonini non è inoltre del tutto nuovo al mondo del cinema. Come attore ha infatti recitato in Un amore perfetto di Valerio Andrei e Il cuore grande delle ragazze di Pupi Avati, ed è anche apparso nelle serie Via Zanardi 33 e L'ispettore Coliandro.

I produttori Moreno Zani, Malcom Pagani e Filippo Valsecchi hanno commentato la news con entusiasmo: "È un progetto in cui abbiamo creduto molto fin da subito. Ringraziamo Cesare, da cui è nata l'idea, e siamo certi che da questa collaborazione sarà possibile far rivivere, attraverso un film, una figura fondamentale come Lucio Dalla: un'icona della musica italiana e, al tempo stesso, uno dei cantautori più celebri del nostro Paese. Abbiamo quindi deciso di omaggiare la sua grandezza artistica con questo contributo. Occorre puntare sulla cultura nella sua accezione più ampia e il settore cinematografico italiano rappresenta un'eccellenza da valorizzare, soprattutto in questa fase di ripartenza per l'Italia”.

A questo punto c'è soprattutto una domanda che ci ronza in testa: quale attore sarà chiamato a vestire gli iconici panni di Lucio Dalla? Che il toto-nomi abbia inizio.