Kanye West: il suo piano è governare gli Usa come il Wakanda di Black Panther

Un programma di governo ispirato alla... Marvel

Dopo l'annuncio della sua candidatura alla presidenza degli Stati Uniti, Kanye West ha parlato a ruota libera in una nuova intervista con Forbes, che sembra sia durata 4 ore. Una lunga chiacchierata in cui ha cominciato a presentare il suo programma politico, in maniera decisamente originale e che sta già facendo discutere parecchio.

Kanye West ha annunciato che non correrà né tra democratici né tra repubblicani: “Il mio partito si chiamerà Birthday Party, perché quando vinceremo sarà il compleanno di tutti”.

West ha poi espresso la sua intenzione di governare gli Stati Uniti, se eletto presidente, come il Wakanda, la nazione fittizia del Marvel Cinematic Universe vista nel film Black Panther. Kanye in proposito ha dichiarato: “A molti africani non è piaciuto il film, per come è stata rappresentata la nostra cultura. Ma userò le strategie di Wakanda perché è la migliore spiegazione di ciò che il nostro gruppo di lavoro ha pensato per la Casa Bianca. Questa è un'idea positiva: hai Kanye West, uno degli esseri umani più potenti sulla Terra - non dico il più potente perché ci sono molte persone con questo super potere di livello alieno - ed è solo collettivamente che possiamo migliorarci. Ma torniamo a Wakanda... come a Wakanda la nostra America sarà basata sulla quantità di innovazione, la quantità di innovazione nella medicina, come le grandi industrie farmaceutiche. Lavoreremo, innoveremo, insieme”.


Il rapper, produttore, stilista, nonché marito di Kim Kardashian, ha inoltre dichiarato di aver avuto il COVID-19 lo scorso febbraio: “Ho avuto brividi, sono stato a letto, mi sono fatto docce calde e ho guardato video che mi dicevano cosa avrei dovuto fare per guarire. Ricordo che qualcuno mi disse che anche Drake ha avuto il Coronavirus e la mia risposta è stata che Drake non può essere più malato di me”. Kanye West ha poi aggiunto di essere contrario ai vaccini, perché secondo lui “sono il marchio della Bestia”.

PH: Getty images