Rami Malek svela il suo villain in Bond 25 e la sorpresa di Lucy Boynton

L'attore premio Oscar di Bohemian Rhapsody ha anticipato qualcosa sul suo personaggio nel nuovo 007

Dopo l'Oscar conquistato per il ruolo di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, Rami Malek ha davanti a sé una nuova sfida recitativa impegnativa. L'attore 38enne sarà il villain principale di Bond 25, il nuovo film su 007 diretto da Cary Joji Fukunaga e con protagonista il confermato Daniel Craig.



via GIPHY

In un'intervista concessa al britannico The Mirror, Rami ha anticipato qualcosina riguardo al suo ruolo: "Si tratta di un personaggio grandioso e sono davvero entusiasta. Ma c'era una cosa di cui ho parlato con il regista Cary Fukunaga. Ho detto: 'Non possiamo identificarlo con qualsiasi atto di terrorismo che rifletta un'ideologia o una religione. Non è qualcosa che apprezzerei, quindi se sono la vostra scelta per quel motivo allora non reciterò nel film.' Ma chiaramente non era quella la sua visione. Quindi è un tipo di terrorista completamente diverso".

Malek ha poi aggiunto: "Avere origini egiziane è la base di ciò che sono. Sono egiziano. Sono cresciuto ascoltando musica egiziana. Ho amato Omar Sharif. Quelle sono le persone come me. Mi sento così incredibilmente legato alla cultura e agli esseri umani che esistono lì".

A proposito della sceneggiatura dell'atteso Bond 25, ha inoltre spiegato che è "estremamente intelligente e ideata da persone che hanno capito esattamente ciò che il pubblico vuole da questi film. Ma sento un peso sulle mie spalle, voglio dire che Bond è qualcosa con cui tutti siamo cresciuti".

Nel corso dell'intervista, Rami Malek ha avuto modo di parlare anche della sua fidanzata Lucy Boynton, conosciuta durante i ciak di Bohemian Rhapsody. L'attore premio Oscar ha svelato la sorpresa che lei gli ha fatto per il suo compleanno, festeggiato lo scorso 12 maggio: "Non mi piace celebrare il mio compleanno. Lucy era molto nervosa quel giorno. Avevo finito di lavorare presto un venerdì e lei mi ha portato su un tetto e ho pensato che qualcosa di speciale stava per succedere. Poi mi è caduta la mascella. Ho visto gli attori che interpretavano Brian May, John Deacon e Roger Taylor dei Queen e uno dei produttori del film. Sono rimasto senza parole a vederli e non potevo credere che Lucy avesse organizzato tutto facendoli volare lì e pianificando un weekend per noi".



via GIPHY

Una sorpresa proprio niente male. Persino per chi come Rami non ama festeggiare il suo compleanno.

PH: Getty Images