Henry Cavill tornerà a indossare i panni di Superman?

Un super ritorno in vista

Ritorno clamoroso in vista nel mondo dei cinecomics. Se negli scorsi mesi la sua avventura come Superman sembrava ormai definitivamente finita e si parlava di un possibile nuovo interprete del personaggio, adesso si sono riaperte le speranze. Henry Cavill è in trattative per tornare a indossare i panni di Clark Kent.


L'attore britannico ha interpretato il supereroe nel 2013 ne L'uomo d'acciaio, ruolo ripreso poi nel 2016 in Batman v Superman: Dawn of Justice e nel 2017 in Justice League. In questo periodo Henry è impegnato nella realizzazione della stagione 2 della serie The Witcher, le cui riprese dovrebbero ricominciare appena le condizioni di sicurezza lo permetteranno.

Dopodiché Cavill potrebbe rivestire di nuovo la parte di Superman. Secondo quanto riportato dal sito d'intrattenimento Deadline, attualmente l'attore 37enne è in trattative per partecipare a un futuro film, o forse anche a più di uno, del DC Extended Universe.

Stando alle indiscrezioni, non si tratterebbe però di un nuovo film solista su Clark Kent e l'ipotesi è quella di un'apparizione in una delle future produzioni di Warner Bros., quando le riprese potranno ricominciare. I titoli di cui si parla sono i sequel Shazam 2, Aquaman 2 e The Suicide Squad, oltre a Black Adam con Dwayne Johnson.

Al momento non sono ancora arrivate conferme ufficiali. Non ci resta quindi che aspettare, per sapere dove potremo rivedere Henry Cavill di nuovo in versione Superman.


PH: Getty Images