Buffy, le citazioni migliori della settima e ultima stagione

Un bel ripassone di frasi e dialoghi cult, in attesa delle puntate finali della serie sulla Cacciatrice

Su Spike sta per essere trasmessa la settimana nonché ultima stagione di Buffy l'ammazzavampiri. No, non cominciate a piangere, anche se noi dobbiamo ammettere che lo stiamo già facendo un pochino. Prima della fine, la serie con protagonista Sarah Michelle Gellar nei panni della Cacciatrice ha in serbo per noi ancora diversi colpi di scena e una marea di scene e di momenti emozionanti. Oltre che di frasi e di dialoghi memorabili.

Per arrivare pronti al gran finale, andiamo a scoprire le citazioni più belle dell'ultimo ciclo di puntate. Ricordandovi che trovate Buffy tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 17.50 su Spike (canale 49 del dtt e 26 di tivusat).

Episodio 1, La consulente

Buffy [a Dawn]:Lui è un vampiro, ok? Un demone. È un essere sovrannaturale con dei poteri che nessun umano potrà mai...
[Un vampiro emerge dalla tomba dietro di loro, ma a metà rimane bloccato]
Vampiro:Scusate, mi sono incastrato.

Xander:Come stai?
Buffy:Dawn andrà nella scuola che ha cercato di uccidermi per tre anni. Non posso cambiare quartiere, non posso mandarla a una scuola privata e non oso immaginare quali pericoli usciranno da quel posto. Comunque per il resto tutto bene.


Dawn [presentandosi ai suoi nuovi compagni di scuola]:Mi piace ballare. Mi piace la musica. Amo molto le prime cose di Britney Spears, prima che si svendesse, quindi praticamente solo i suoi disegni all'asilo e le composizioni fatte con la pasta. Molto sottovalutate. Le mie attività preferite includono il non dover mai più fare questo e...


Buffy [mentre entra in classe]:Dawn!
Dawn:Che c'è?
Buffy:Dobbiamo andare! Qui non è sicuro!
Dawn:Ma...
Buffy:Noi... insomma, io ho visto...
Il professore:Posso aiutarla?
Buffy:No, io... Dawn, credevo solo che tu fossi in pericolo... di fumare. Sono qui in giro.
Dawn [tornando a parlare alla classe]:Ho anche una sorella molto premurosa.

Episodio 2, In profondità

Buffy:Ti darò solo una cosa: la mia attenzione. Cos'è successo?
Spike:Ho cercato di trovarla, ovvio.
Buffy:Trovare cosa?
Spike:La scintilla. Il pezzo mancante. Quello che... mi avrebbe fatto funzionare ai tuoi occhi. Perché tu non volevi! Non ci riesco, se mi guardi, non ci riesco! Ho sognato di ucciderti. Credo che sia stato un sogno. Ero così debole... Tu mi hai reso debole! Il pensare a te, tenendomi e rovesciando inutili secchi di sale sopra la tua fine! Angel avrebbe dovuto avvertirmi! Fa un bell'effetto, ma lascia stare! È qui, dentro di me, tutto il tempo. La scintilla. Volevo darti quello che meriti, ora ce l'ho. Loro hanno messo la scintilla in me e ora non fa altro che bruciare.
Buffy:La tua anima...
Spike:Un po' arrugginita per scarso utilizzo.
Buffy:Hai riavuto la tua anima... Come?
Spike:È quello che volevi, giusto? È quello che volevi, giusto!? E-e adesso sono tutti qui dentro che parlano! Tutto ciò che ho fatto, tutti coloro che ho... che lui... E quello e quell'altro e la cosa sotto... sotto terra, anche quella è qui, tutti. Tutti non fanno altro che dirmi: 'Vai! Vai... all'inferno'.
Buffy:Perché? Perché dovresti farlo?
Spike:Mi meraviglio di te... Perché un uomo fa quello che non deve? Per lei, per essere suo. Per essere quel tipo di uomo che non farebbe... per essere quel tipo di uomo. Così lei lo guarderà con perdono, e tutti perdoneranno e ameranno. Lui sarà amato. E tutto si risolverà, giusto? Possiamo riposarci ora? Buffy... possiamo riposarci?

Dal sottosuolo, divora(ragazza uccisa dai Portatori)

Episodio 3, Stesso posto, stessa ora

Willow:Qualcosa di orribile ha ucciso un ragazzo. Gli ha tolto la pelle.
Willow e Anya [contemporaneamente]:Non sei stata tu?
Willow e Anya [contemporaneamente]:No!

Episodio 4, Aiuto

Cassie:Pensi che sia contenta? Che non me ne importi nulla? Credimi, io vorrei tanto rimanere qui e fare molte cose: finire la scuola, diplomarmi e andare a quella stupida festa dell'inverno... C'è un ragazzo e sarebbe bello andarci con lui, solo per ballare e ascoltare musica. indossare un vestito carino e divertirmi con gli amici... vorrei poterci andare, ci sono un sacco di cose che vorrei fare... Mi piacerebbe pattinare al Rockefeller Center e vorrei tanto vedere i miei cugini diventare grandi, perché non promettono molto bene visto che sono obesi, vorrei poter passeggiare da sola per la campagna o, che ne so, innamorarmi... Ma non farò niente, non sarà possibile...


Episodio 20, Toccata dal male

Spike:Ascoltami... Sono stato vivo molto più di te e morto ancora più a lungo. Ho visto cose che non potresti immaginare e fatto cose che preferirei non immaginassi. Non passo certo per una persona riflessiva, seguo il mio sangue, che non scorre esattamente in direzione del mio cervello. Così faccio un sacco di errori, una marea di scelte sbagliate, e questo da più di cento anni. Ma c'è una cosa di cui sono sempre stato sicuro... Tu! Ehi, guardami, io non ti sto chiedendo niente. Quando dico che ti amo, non è perché ti voglio o perché non posso averti. Non ha a che fare con me, io amo quello che sei, quello che fai, come ti impegni. Ho visto la tua gentilezza e la tua forza. Ho visto il meglio ed anche il peggio di te e capisco con estrema chiarezza quello che sei... sei una donna fantastica, sei unica, Buffy!
Buffy:Io non voglio essere unica...
Spike:Io non vorrei essere così bello e atletico, ma ognuno ha la sua croce.

Episodio 22, La prescelta

Buffy:Angel! Lo ammetto, a volte anche io penso al futuro.
Angel:A volte è già qualcosa.
Buffy:Potrebbe volerci molto tempo, anni, se mai accadrà.
Angel:Tanto io non invecchio.

Buffy:Odio tutto questo, odio dover essere qui. E che voi dobbiate essere qui. Odio che esista il male e che io sia stata scelta per sconfiggerlo. Quanto vorrei non essere mai stata scelta. E so che molte di voi stanno pensando la stessa cosa. Ma qui non si tratta di desideri, qui si tratta di scelte. Io credo che possiamo sconfiggere il Primo, non quando arriverà, non quando la sua armata sarà pronta, ora. Domani mattina aprirò il sigillo, varcherò la bocca dell'Inferno e finirò questa cosa una volta per tutte. In questo momento vi starete chiedendo: "Cosa ci rende diverse? Cosa ci rende qualcosa di più di un gruppo di ragazze che verranno eliminate una ad una?". È vero, nessuna di voi ha il potere che io e Faith abbiamo, è per questo che dovete fare una scelta. Se poteste avere quel potere adesso? In ogni generazione nasce una cacciatrice, perché un gruppo di uomini che sono morti migliaia di anni fa ha stabilito questa regola. Erano uomini potenti, questa donna è più potente di tutti loro messi insieme. Allora cambiamo la regola, io dico che il mio potere dovrebbe essere il nostro potere. Domani, Willow userà l'essenza della falce per cambiare il nostro destino. D'ora in avanti, ogni ragazza nel mondo che potrebbe essere una cacciatrice sarà una cacciatrice. Ogni ragazza che potrebbe avere il potere, avrà il potere, e se vorrà ribellarsi, lo potrà fare. Cacciatrici, tutte, fate la vostra scelta, siete pronte ad essere potenti.

Spike:La sento, Buffy.
Buffy:Cosa?
Spike:La mia anima, ce l'ho davvero. Punge anche un po'.

Buffy:Io ti amo!
Spike:Non è vero! Ma grazie per averlo detto... Ora vai... voglio vedere come va a finire...


PH: UPN