George Clooney rivela che la paternità gli ha dato molto più di Hollywood

L'attore parla del suo rapporto con i figli e con la moglie Amal Alamuddin

Da anni è uno dei più grandi divi cinematografici in circolazione, ha una carriera di tutto rispetto sia come attore che come regista, eppure c'è una cosa che gli regala più soddisfazione. George Clooney ha rivelato che la paternità gli ha dato molto di più di quanto non abbia fatto Hollywood.

L'attore lanciato dalla serie E.R. - Medici in prima linea, di recente protagonista e regista del film fantascientifico The Midnight Sky, in una nuova intervista ha parlato della sua vita da uomo di famiglia. George Clooney ha sposato l'avvocatessa Amal Alamuddin nel 2014 a Venezia e il 6 giugno 2017 la coppia ha avuto due gemelli: Ella e Alexander Clooney.

Nonostante negli scorsi mesi fossero circolate alcune voci di una presunta crisi nel loro matrimonio, e chi ipotizzava persino il divorzio, i due ora sembrano più uniti che mai e stanno affrontando in famiglia il difficile periodo della pandemia.

Parlando con Today in una video intervista da remoto, George Clooney ha dichiarato: “La paternità mi ha dato molto di più di quanto non abbia fatto Hollywood. Mi ha dato un senso di appartenenza, di casa e di amore incondizionato, tutte cose che in genere speri di poter ottenere da una carriera davvero buona, o da un cane. Ti rendi conto che questo è molto di più”.

L'attore e regista 59enne ha quindi aggiunto: “Ci sono alcune persone il cui obiettivo è quello di avere figli. Il mio non lo era e non mi sentivo insoddisfatto di non averne. Anzi, pensavo di avere una vita piuttosto piena già così. Poi ho incontrato Amal e mi sono reso conto di quanto invece fosse vuota e, quando infine sono arrivati i ragazzi, ho capito all’improvviso come fosse incredibilmente vuota la mia vita. Una famiglia riempie ogni cosa e rende tutto divertente”.

Con il suo solito senso dell'ironia, George Clooney ha comunque ammesso di non essere proprio un padre e marito modello: “Il mio lavoro è insegnare ai ragazzi gli scherzi più tremendi da fare alla madre, come ad esempio mettere la Nutella nei pannolini e sulle gambe e farsi poi vedere da lei. Ogni volta Amal va nel panico e dice: 'Fermi, non muovetevi!', e poi loro prendono la Nutella e se la mangiano. La cosa peggiore da fare è lasciarmi con i ragazzi per un lungo periodo di tempo, perché le cose che imparano da me sono davvero orribili”.

Riguardo al suo rapporto con Amal, George Clooney ha inoltre svelato: “Siamo sempre stati una squadra fin da quando ci siamo conosciuti e il massimo che siamo rimasti separati sono stati tre o quattro giorni. In sette anni di matrimonio non abbiamo mai litigato e questa è una cosa che fa sempre arrabbiare le altre persone quando la dico. Abbiamo una vita meravigliosa insieme, siamo entrambi impegnati con i rispettivi lavori, eppure molto coinvolti l’uno nella vita dell’altra e questo è davvero bello”.

Foto d'apertura: Getty Images