Garfield approda in casa Viacom e su Nickelodeon arriva una nuova serie

Il celebre gatto ritorna sul piccolo schermo

Viacom si è appena portata in casa un gatto, e che gatto: Garfield.


Dopo SpongeBob, South Park, Teenage Mutant Ninja Turtles e Paw Patrol, un nuovo nome celebre dell'animazione arriva nel gruppo Viacom. La compagnia statunitense ha chiuso un accordo per l'acquisto dei diritti del personaggio ideato da Jim Davis nel 1978.

Oltre al merchandise legato all'irresistibile gatto, che dal 2001 detiene il primato di striscia a fumetti più pubblicata al mondo, è anche in arrivo su Nickelodeon una serie animata tutta nuova, la prima da The Garfield Show del 2009.

Vediamo ora le reazioni a questa big news. Il presidente di Nickelodeon Brian Robbins ha dichiarato: “Questa acquisizione segna un altro passo nella nostra evoluzione, che ci porterà a essere la prima scelta dei ragazzi. Siamo incredibilmente felici che Garfield si sia unito alla nostra crescente scuderia di franchise amati a livello globale. E di poter introdurre questo fantastico gatto a una nuova generazione di fan”.

Il “papà” di Garfield Jim Davis, che continuerà a realizzare le sue strisce a fumetti, ha invece affermato: “Ho sempre cercato di far ridere la gente con un umorismo allo stesso tempo classico e accattivante sia per i bambini che per gli adulti. Sono lieto che Garfield sarà messo nelle mani capaci dei ragazzi di Nickelodeon. Sanno come intrattenere e saranno ottimi amministratori del franchise. Sono anche felice di poter continuare a fare la cosa che mi fa uscire dal letto ogni mattina… la striscia a fumetti”.

La nostra reazione? Non vediamo già l'ora di gustarci la nuova serie di Garfield!

PH: Getty Images