Addio a Maria Perego, la “mamma” di Topo Gigio

Topo Gigio oggi è in lutto. E anche noi.

Ci ha lasciati l'autrice di uno dei personaggi simbolo dell'infanzia di molti di noi. Se n'è andata all'età di 95 anni Maria Perego, che con il marito Federico Caldura ha creato il celebre Topo Gigio.

A dare la triste notizia è stato il suo procuratore Alessandro Rossi, amministratore della Topo Gigio srl: “È avvenuto tutto all'improvviso. Fino a ieri sera era al lavoro su mille progetti, mi hanno chiamato dalla sua abitazione milanese: 'La signora non si è sentita bene'' è stato chiamato il 118, ma è volata via prima”.

Maria Perego stava preparando il grande ritorno di Topo Gigio su Rai Yoyo, in una nuova serie d'animazione prevista in arrivo nel corso del 2020. Di recente l'autrice televisiva era inoltre apparsa sul piccolo schermo nella prima puntate de Le ragazze, programma condotto da Gloria Guida su Rai 3.

La Perego è stata un'autentica innovatrice, visto che negli anni '50 aveva portato in Italia una nuova tecnica che prevedeva l'uso di pupazzi anziché del disegno, prendendo ispirazione dal ceco Jiří Trnka. Da allora ha creato numerosi personaggi, tra cui Picchio Cannocchiale, per poi raggiungere la grande popolarità nel 1959 con l'ideazione, insieme al marito, di Topo Gigio, prendendo liberamente ispirazione da Topolino. Un personaggio iconico, con la voce di Peppino Mazzullo, protagonista di programmi in prima serata e di varie collaborazioni, tra cui quelle con Raffaella Carrà e Cochi e Renato, capace di conquistare non solo i più piccoli, ma pure il pubblico adulto.


Alessandro Rossi nel suo ricordo ha inoltre aggiunto: È stata una eccezionale ambasciatrice della creatività italiana, una infaticabile lavoratrice e fino alla fine ha lavorato su nuovi progetti. Ci mancherà moltissimo”. Anche a noi.

PH: Getty Images