Addio a Nick Kamen, cantante e icona anni '80

A lanciarlo era stata Madonna che per lui aveva scritto la hit Each Time You Break My Heart

Ci ha lasciati un volto che chi è cresciuto negli anni ’80 conosceva bene. È morto all’età di 59 anni il cantautore, musicista e modello britannico Nick Kamen.

Nato con il nome di Ivor Neville Kamen, ma meglio noto con lo pseudonimo di Nick Kamen, ha cominciato la sua carriera come modello nei primi anni ’80. La popolarità internazionale per lui è arrivata nel 1985, grazie a un memorabile spot dei Levi’s in cui, dopo essere entrato in una lavanderia, si toglieva i jeans e se ne restava tranquillo in boxer a leggere un giornale.

La pubblicità lo trasformò in un sex symbol e catturò l’attenzione di Madonna che, con la collaborazione del produttore Stephen Bray, nel 1986 gli ha prodotto un singolo scritto da lei stessa, la hit Each Time You Break My Heart, probabilmente il brano più celebre della sua carriera musicale.

L’anno seguente ha pubblicato il suo primo album omonimo, che l’ha consacrato come uno dei maggiori teen idol e icone del decennio, grazie alla sua musica, certo, ma anche al suo look che ricordava quello di Elvis Presley.

Un successo confermato l’anno seguente da Us, un album che ebbe un notevole successo anche in Italia, grazie a singoli come Tell Me, Bring Me Your Love e Steal Love. La sua popolarità era così notevole nel nostro paese che nel 1988 ha pubblicato solo per l’Italia il disco di remix Loving You.

Nel 1989 ha inoltre cantanto il pezzo Turn It Up per la colonna sonora del celebre film Disney Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi. Nel 1990 ha pubblicato il suo ultimo successo, I Promised Myself, cui è seguito un periodo di calo di popolarità.

A settembre del 2018 ha dichiarato sul suo profilo Instagram di essere in cura per un tumore. La triste notizia della sua morte è stata data nelle scorse ore sui social dal suo amico e collega Boy George, altra leggenda degli anni '80.