Tom Cruise furioso con i membri della troupe che non rispettano le norme anti-Covid

L'attore ha urlato contro due componenti della crew che non hanno mantenuto le distanze di sicurezza

Proseguono le riprese europee di Mission: Impossible 7. Dopo le riprese italiane che si sono svolte tra Roma e Venezia senza troppi problemi, a parte uno stop a causa di un sospetto di Coronavirus, i ciak della pellicola con Tom Cruise si sono spostati negli ultimi giorni a Londra, dove l'attore ha fatto una sfuriata contro due membri della troupe della pellicola.

Il motivo? Tom Cruise ha urlato contro due componenti della crew perché non hanno rispettato le distanze previste per le norme di sicurezza anti-Covid. Un comportamento che l'attore 58enne non ha proprio tollerato.

L'audio della sua sfuriata è stato pubblicato dal tabloid britannico The Sun. Una fonte anonima vicina alla produzione ha confermato che si tratta proprio dell'attore, sebbene il suo portavoce abbia preferito non commentare.

Ecco le parole di Tom Cruise: “Noi rappresentiamo il massimo standard! È per merito nostro che ora a Hollywood sono tornati a fare film! Perché credono in noi e in quello che facciamo! Passo ogni sera al telefono con ogni fo**uto studio, società di assicurazioni e produttori, che guardano a noi e ci prendono come esempio per fare i film! Stiamo creando migliaia di posti di lavoro, brutti st**nzi! Non voglio mai, MAI più vedere niente del genere! E se lo fate vi licenzio, se vi vedo farlo di nuovo ve ne andrete a quel paese! E se qualcuno di questa troupe lo fa, è così. Dico a te, anche a te e anche a te. E voi, non vi azzardate a farlo mai più! È tutto! Non accetto scuse. Potete dirlo alla gente che sta perdendo la sua ca**o di casa a causa della chiusura dei cinema! Questo non metterà cibo sulla loro tavola e non pagherà le tasse del college! È con questo che mi addormento ogni notte! Il futuro di questa fo**uta industria! Perciò mi dispiace, non me ne faccio niente delle vostre scuse, ve l’ho detto e ora lo voglio e se non lo fate siete fuori! Non sospenderemo questo ca**o di film! Capito? Se vi vedo farlo di nuovo sei fuori! E anche tu! Quindi tu gli costerai il lavoro. Se vi vedo farlo sul set tu sei fuori e tu anche! È tutto! Sono stato chiaro? Capite quello che voglio? Capite la responsabilità che avete? Perché io farò appello alla vostra ragione. E se non sapete essere ragionevoli e non comprendo la vostra logica sarete licenziati. È tutto. Mi fido di voi ragazzi qui, è tutto. È tutto ragazzi”.

PH: Getty Images