Addio a Enzo Sciotti, maestro delle locandine cinematografiche

Ci ha lasciati uno specialista dei poster di vari horror cult e commedie all'italiana

Brutta perdita per il mondo dei film e in particolare per l'arte delle locandine cinematografiche. È morto all'età di 76 anni uno dei più grandi maestri italiani in questo campo, Enzo Sciotti.

La triste notizia della sua scomparsa è stata data attraverso il profilo Instagram ufficiale dell'artista: “Ciao a tutti gli amici virtuali, da oggi non potrò più farvi vedere i miei manifesti, di cui sono tanto orgoglioso, è stato un piacere e un onore interagire con tutti voi. Io sono volato via e vi tengo tutti nel cuore. Alla prossima vita”.

Enzo Sciotti ha realizzato i poster per il cinema, e anche le locandine per le edizioni home video, di numerose pellicole cult, in particolare nell'ambito del cinema horror e in quello delle commedie all'italiana.

Negli anni '80 è diventato uno dei più prestigiosi e richiesti autori di poster cinematografici in Italia e nel mondo e nella sua carriera ha realizzato circa 3.000 manifesti per altrettanti film di successo e di culto. Tra i più celebri ricordiamo La casa 2, L'armata delle tenebre, Velluto blu e L'allenatore nel pallone, oltre alle commedie sexy con Edwige Fenech e a vari lavori diretti da Lucio Fulci come …e tu vivrai nel terrore! - L'aldilà e Quella villa accanto al cimitero.



Foto d'apertura: Bruce Campbell, Getty Images