Johnny Depp confermato come testimonial da Dior: il profumo va a ruba

I fan dell'attore stanno esprimendo la loro solidarietà nei suoi confronti comprando il profumo Sauvage

In seguito alla sentenza del tribunale di Londra a lui sfavorevole, Warner Bros. ha chiesto a Johnny Depp di rinunciare al ruolo di Gellert Grindelwald in Animali fantastici 3. Una scelta che si pensava avrebbe scatenato una reazione a catena di “boicottaggio” nei suoi confronti, ma a quanto pare non è così.

Dior ha preso la decisione di confermare Johnny Depp come testimonial del profumo Sauvage, di cui è il volto dal 2015, nonostante il giudice dell'Alta Corte di Londra abbia riconosciuto come “sostanzialmente vere” le parole del tabloid britannico Sun, che lo aveva definito un “picchiatore di mogli” a causa delle accuse a lui rivolte dall'ex Amber Heard.

La scelta di Dior è stata confermata dalla presenza di Depp nello spot trasmesso nel Regno Unito nel corso della puntata finale del programma The Great British Bake Off, e che va in onda anche in Italia. Un portavoce della Advertising Standards Authority ha dichiarato: “Abbiamo ricevuto un totale di 11 reclami per questa pubblicità, con i denuncianti che ritenevano che Johnny Depp non dovesse apparire nello spot, a causa delle sue recenti vicende legali”.

Se i reclami sono stati appena 11, molto più numeroso è invece il sostegno da parte dei fan di Johnny Depp, che hanno deciso di comprare in massa il profumo Sauvage, per sostenere la decisione dell'azienda di confermarlo come testimonial, e farlo sapere sui social con l'hashtag #JusticeForJohnnyDepp.

Sul web, c'è ad esempio chi dichiara: “È ancora il volto di Sauvage, sicuramente mi procurerò un flacone per mostrare il mio sostegno”, e chi invece in maniera più esplicita scrive: “Johnny Depp è ancora il volto di Sauvage, perché quelli di Dior non sono fo**uti idioti. Fate come Dior”.


Secondo i dati riportati dal sito di bellezza Cosmetify, in seguito alla sentenza le ricerche di Sauvage in rete sono aumentate del 23%. Il dopobarba è inoltre la fragranza maschile più venduta del momento su The Fragrance Shop ed è inoltre presente nell’elenco dei più acquistati di The Perfume Shop.

Sarà interessante vedere come si comporteranno in futuro altre aziende e compagnie, cinematografiche e non, nei confronti dell'attore: seguiranno la linea di Warner Bros. oppure quella di Dior?

Foto d'apertura: Getty Images