Bob Odenkirk: l’attore di Breaking Bad e Better Call Saul è ricoverato in ospedale

L’attore 58enne è collassato sul set durante le riprese dell’ultima stagione della serie sul suo personaggio

Sono ore di apprensione per tutti i fan di Bob Odenkirk. L’attore di Breaking Bad e di Better Call Saul è attualmente ricoverato in ospedale, dopo essere collassato sul set.

In questo periodo Bob Odenkirk è impegnato nelle riprese della sesta nonché conclusiva stagione di Better Call Saul, la serie spin-off di Breaking Bad incentrata sul suo personaggio, l’avvocato Saul Goodman.

Secondo quanto riporta il sito TMZ, l’attore 58enne, di recente protagonista anche del film action Io sono nessuno, sarebbe collassato sul set del New Mexico in cui si stanno tenendo i ciak degli ultimi episodi della serie. I membri della troupe hanno subito chiamato un’ambulanza. Non è chiaro se l'attore fosse cosciente mentre lo stavano trasportando in ospedale.

Bob Odenkirk è stato ricoverato nel corso della notte, ma la causa del suo malore al momento non è stata rivelata. Una fonte vicina all’attore ha dichiarato a TMZ che è ancora sotto le cure dei dottori. In attesa di aggiornamenti sulle sue condizioni, gli auguriamo che possa riprendersi al più presto.