Chrissy Teigen e John Legend hanno perso il figlio che stavano aspettando

La modella ha dato la triste notizia con un toccante messaggio pubblicato su Instagram

A un mese di distanza da quando avevano fatto sapere al mondo di essere in attesa del loro terzo figlio, Chrissy Teigen e John Legend hanno purtroppo dovuto fare un triste annuncio. La modella 34enne ha perso il bimbo che portava in grembo.

Dopo aver avuto un'emorragia, domenica scorsa Chrissy Teigen era stata ricoverata al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles per via di alcune gravi complicazioni dovute alla gravidanza. Non c'è però stato niente da fare per il piccolo. Gli specialisti dell'ospedale non sono riusciti a salvarlo.

La Teigen e il marito, il cantante e attore 41enne John Legend, si sono conosciuti durante le riprese musicali della canzone Stereo, si sono sposati nel 2013 in Italia, a Como, e insieme hanno avuto due figli, Luna Simone, che oggi ha 4 anni, e Miles Theodore, che ne ha 2.

A dare la notizia della drammatica perdita del loro terzo figlio è stata Chrissy Teigen, con un messaggio davvero toccante pubblicato su Instagram: “Siamo sotto shock e in quel tipo di profondo dolore di cui hai sentito parlare, ma che non hai mai provato prima. Non siamo stati in grado di bloccare l’emorragia e di dare al nostro bambino il sangue di cui aveva bisogno, nonostante le molte trasfusioni. Non è bastato. Non abbiamo mai deciso i nomi dei nostri figli fino all’ultimo momento possibile dopo la nascita, prima di lasciare l’ospedale. Ma qui, per qualche ragione, avevamo cominciato a chiamare Jack il bambino che avevo in grembo. Per noi sarà per sempre Jack. Jack ce l’ha messa tutta per essere parte della nostra piccola famiglia, e lo sarà per sempre”.

Chrissy Teigen si è poi rivolta direttamente al figlio: “Al nostro Jack — sono così addolorata che i primissimi momenti della tua vita abbiano incontrato così tante complicazioni, di non averti potuto dare la casa di cui avevi bisogno per sopravvivere. Ti ameremo per sempre. Grazie a tutti quelli che ci hanno mandato pensieri positivi, energia e preghiere. Sentiamo davvero la vostra vicinanza e ve ne siamo riconoscenti. Siamo immensamente grati per la vita che abbiamo, per i nostri meravigliosi bambini Luna e Miles, per tutte le cose meravigliose che abbiamo potuto sperimentare. Ma non tutti i giorni il sole può brillare. Nel giorno del nostro dolore più buio, piangeremo e urleremo. Ma ci abbracceremo e ci vorremo bene l’un l’altro in maniera ancora più forte, e lo supereremo”.

Visualizza questo post su Instagram

We are shocked and in the kind of deep pain you only hear about, the kind of pain we’ve never felt before. We were never able to stop the bleeding and give our baby the fluids he needed, despite bags and bags of blood transfusions. It just wasn’t enough. . . We never decide on our babies’ names until the last possible moment after they’re born, just before we leave the hospital. But we, for some reason, had started to call this little guy in my belly Jack. So he will always be Jack to us. Jack worked so hard to be a part of our little family, and he will be, forever. . . To our Jack - I’m so sorry that the first few moments of your life were met with so many complications, that we couldn’t give you the home you needed to survive. We will always love you. . . Thank you to everyone who has been sending us positive energy, thoughts and prayers. We feel all of your love and truly appreciate you. . . We are so grateful for the life we have, for our wonderful babies Luna and Miles, for all the amazing things we’ve been able to experience. But everyday can’t be full of sunshine. On this darkest of days, we will grieve, we will cry our eyes out. But we will hug and love each other harder and get through it.

Un post condiviso da chrissy teigen (@chrissyteigen) in data:


Foto d'apertura: Getty Images