Addio a Nadia Toffa, la Iena guerriera che lottava contro il cancro

La conduttrice e inviata de Le Iene aveva 40 anni

La sua battaglia contro il cancro, condotta pubblicamente e sui social, ha fatto discutere parecchio e diviso l'opinione pubblica italiana. Adesso purtroppo si è conclusa. Nadia Toffa è venuta a mancare all'età di 40 anni.

Nadia è stata una delle più celebri e iconiche conduttrici de Le Iene e nel programma ha proposto numerose inchieste che hanno avuto un notevole risalto mediatico, come quella sulle truffe compiute da alcune farmacie ai danni del servizio sanitario nazionale, sullo smaltimento illegale dei rifiuti in Campania per mano della camorra, sul fenomeno delle sale di slot machine, sull'elevato tasso di tumori nel “triangolo della morte” tra Napoli e Caserta e sulla “terra dei veleni” a Crotone.

La scoperta della malattia è avvenuta a fine 2017, quando è stata colpita da un malore mentre stava realizzando un servizio a Trieste. Dopo una pausa, nel febbraio del 2018 ha rivelato davanti alle telecamere de Le Iene di aver avuto un cancro. Da allora è diventata un simbolo della lotta contro la malattia. Negli ultimi tempi le sue condizioni erano peggiorate.

I colleghi de Le Iene l'hanno ricordata sui social con un messaggio molto sentito, che ci sentiamo di condividere.


PH: Getty Images