Nash Bridges: Don Johnson annuncia l'arrivo del revival della serie

La serie poliziesca anni '90 sta per tornare sul piccolo schermo

Un'altra serie cult degli anni '90 sta per fare il suo ritorno sul piccolo schermo, e sarà un ritorno particolarmente gradito in particolare agli appassionati dei polizieschi. Don Johnson ha annunciato l'arrivo del revival di Nash Bridges.

Di cosa stiamo parlando? Per chi ai tempi non era ancora presente o per chi l'ha scordata, ricordiamo che Nash Bridges è una serie poliziesca-action trasmessa negli USA dal network CBS per 6 stagioni dal 1996 al 2001. Lo show, ambientato a San Francisco, raccontava i casi e le indagini di due poliziotti della SIU (Special Investigative Unit) della Polizia Californiana: Nash Bridges, interpretato da Don Johnson, e Joe Dominguez, interpretato da Cheech Marin.

Dopo Miami Vice negli anni '80, un altro celebre ruolo da poliziotto questa volta negli anni '90 per Don Johnson. Una parte che presto riprenderà. Il sempre affascinante attore oggi 71enne nel corso di una sua apparizione al talk show di Ellen DeGeneres ha annunciato che si sta preparando per l'inizio della produzione del revival di Nash Bridges. Riguardo a ciò che ci dobbiamo aspettare dalla nuova serie, Don Johnson ha anticipato: “Troveremo Nash dopo che sono trascorsi un po’ di anni e Cheech ritornerà e farà parte del cast, e in più c’è Jeff Perry. Abbiamo uno show piuttosto eccitante che stiamo preparando attualmente a San Francisco”.

Il cast della serie originale comprendeva anche Jodi Lyn O'Keefe, Annette O'Toole, Kelly Hu e Yasmine Bleeth. Chissà se nei nuovi episodi ci sarà spazio anche per loro. La serie revival, di cui si parla dal 2019 e che ora finalmente è in fase di sviluppo, andrà in onda negli Stati Uniti prossimamente su USA Network.