Jennifer Aniston: “Non è divertente votare per Kanye West”, la replica del rapper

Il rapper candidato alla presidenza degli Usa non ha apprezzato la frecciatina dell'attrice e se l'è presa con Friends

A pochi giorni dalle elezioni presidenziali, negli Usa si infiammano le discussioni politiche. Diverse celebrità americane si sono esposte in prima persona sul voto e negli scorsi giorni anche Jennifer Aniston ha detto la sua.

La star lanciata dalla sitcom Friends ha espresso pubblicamente il suo appoggio per il candidato del Partito Democratico Joe Biden e per la sua vice Kamala Harris. Nella didascalia che accompagna uno scatto che la ritrae mentre spedisce il suo voto per posta, l'attrice 51enne scrive: “Ho votato per Joe Biden e Kamala Harris. Ho votato per loro perché in questo momento questo paese è più diviso che mai. In questo momento, alcuni uomini al potere stanno decidendo cosa le donne possono e non possono fare con il proprio corpo. Il nostro attuale presidente ha deciso che il razzismo non è un problema. Ha ripetutamente e pubblicamente ignorato la scienza... troppe persone sono morte”.

L'attrice prosegue dichiarando: “Vi esorto a considerare davvero chi sarà più colpito da queste elezioni se rimaniamo sulla strada che stiamo percorrendo in questo momento... le vostre figlie, la comunità LGBTQ +, i nostri fratelli e le nostre sorelle neri, gli anziani con problemi di salute, e i vostri futuri figli e nipoti (che avranno il compito di salvare un pianeta che la nostra leadership si rifiuta di credere stia ferendo). Tutta questa faccenda non riguarda un candidato o una singola questione, riguarda il futuro di questo paese e del mondo. Vota per la parità dei diritti umani, per l'amore e per la decenza”.

Al termine del suo messaggio Jennifer Aniston scrive inoltre: “PS - Non è divertente votare per Kanye. Non so come dirlo altrimenti. Per favore siate responsabili”.

Visualizza questo post su Instagram

#IVOTED for @joebiden and @kamalaharris. I dropped my ballot off, and I did it early 👏🏼 I voted for them because right now this country is more divided than ever. Right now, a few men in power are deciding what women can and can’t do with their own bodies. Our current President has decided that racism is a non-issue. He has repeatedly and publicly ignored science... too many people have died. ⠀ I urge you to really consider who is going to be most affected by this election if we stay on the track we’re on right now... your daughters, the LGBTQ+ community, our Black brothers and sisters, the elderly with health conditions, and your future kids and grandkids (who will be tasked with saving a planet that our leadership refuses to believe is hurting). ⠀ ⠀ This whole thing isn’t about one candidate or one single issue, it’s about the future of this country and of the world. Vote for equal human rights, for love, and for decency. ⠀ ❤️🗳⠀ ⠀ ⠀ PS - It’s not funny to vote for Kanye. I don’t know how else to say it. Please be responsible 🙏🏼

Un post condiviso da Jennifer Aniston (@jenniferaniston) in data:

Kanye West, che da candidato indipendente prova a sfidare Donald Trump e Joe Biden nella corsa alla Casa Bianca, non ha preso bene questa frecciatina dell'attrice nei suoi confronti. Nelle scorse ore è arrivata la sua replica. Su Twitter, il rapper ha risposto alle parole: “Non è divertente votare per Kanye”, scrivendo: “Nemmeno Friends lo era”. E questa è una dichiarazione davvero dura da sostenere, persino per uno come lui abituato a dichiarazioni controverse. Sarà forse per questo che il post in cui lo affermava è stato in seguito cancellato.

Foto d'apertura: Getty Images