Chris Evans sarà di nuovo Captain America?

Le speranze di rivedere l'attore nei panni del Cap si sono riaccese

Mistero nel Marvel Cinematic Universe. Chris Evans interpreterà di nuovo Captain America?

Al momento la domanda non ha ancora una risposta ufficiale. Ripercorriamo allora le informazioni per ora disponibili al riguardo. Tutto è partito con lo scoop fatto dal solitamente bene informato Deadline. Il sito di cinema e intrettenimento statunitense riporta che secondo alcune loro fonti Chris Evans è in trattative per riprendere il ruolo del Cap all'interno dell'MCU, in qualche forma che però non è ancora precisata.

Il sito scrive inoltre che non è chiaro se l'accordo sia già stato chiuso, ma l'intenzione è quella di riavere Evans nei panni di Steve Rogers in almeno una delle prossime produzioni della Marvel, con la porta aperta per un eventuale secondo film. Stando a queste fonti, è improbabile che si tratti di un nuovo film solista dedicato a Captain America. Pare invece più probabile una sua partecipazione simile a quelle di Robert Downey Jr. in Captain America: Civil War e Spider-Man: Homecoming.

La Marvel non ha ancora commentato queste voci. Chris Evans è invece intervenuto su Twitter, scrivendo: “Questa mi giunge nuova”.

Poche parole che hanno un po' spento gli entusiasmi, ma che non rappresentano nemmeno una smentita completa e hanno lasciato i suoi fan ancora più confusi. Più tardi, l'attore 39enne, sempre su Twitter, ha commentato le numerose reazioni da parte dei suoi follower scrivendo: “Alcune delle gif arrivate in risposta sono senza prezzo. Avete fatto tutti un ottimo lavoro”.

Non ci resta quindi che attendere. La situazione al momento è piuttosto confusa, ma le speranze di rivedere Chris Evans in azione nel Marvel Cinematic Universe si sono riaccese.

PH: Getty Images