James Marsters: cos'ha fatto dopo Buffy?

Scopriamo cos'ha combinato l'interprete del vampiro Spike al termine della serie ideata da Joss Whedon

Oggi parliamo di Billy Idol... No, scherziamo. Parliamo di James Marsters, lo storico interprete di Spike, il vampiro più figo – o se non altro se la gioca con Angel – della serie Buffy l'ammazzavampiri. Quello con il look simile appunto alla rockstar anni '80 Billy Idol. Nonostante il succhiasangue sostenga che è il cantante ad aver copiato il suo stile, e non il contrario.


Comunque sia, James Marsters il 20 agosto compie 57 anni, e c'è sembrata l'occasione giusta per andare a scoprire cos'ha combinato al termine della serie che l'ha reso un'icona e che gli ha regalato la grande popolarità internazionale.


L'attore statunitense ha ripreso gli stilosi panni di Spike anche in Angel, lo spin-off di Buffy. Dopodiché si è fatto notare in altri ruoli, soprattutto per il piccolo schermo, come quello del dott. Milton Fine (Brainiac) in Smallville, e in seguito si è visto in un paio di puntate di Torchwood, spin-off di Doctor Who, in cui era il capitano John Hart. Ha inoltre preso parte a varie altre serie, tra cui Caprica, Hawaii Five-0 e Warehouse 13. Memorabile poi la sua partecipazione all'episodio Silenzio, Dr. Phil (Shut Up, Dr. Phil), in cui fa da guest-star al fianco di un altro volto noto al pubblico di Buffy e Angel, ovvero Charisma Carpenter.


Oltre che attore, James Marsters è pure cantante e chitarrista. Nel 2003 ha pubblicato Mad Brilliant, l'album d'esordio della sua band Ghost of the Robot. Dopo il loro scioglimento ha rilasciato un paio di dischi da solista: Civilized Man e Like a Waterfall. Nel 2011 i Ghost of the Robot si sono riformati e hanno dato alle stampe altri tre album: B-Sider, Murphy's Law e Bourgeois Faux Pas.


Piccola nota di gossip, giusto per farci un po' gli affari suoi e per completezza d'informazione: Il 14 gennaio 2011 ha sposato in una cerimonia privata civile a Los Angeles Patricia Jasmin Rahman, adesso anche nota come Jasmin Marsters, attrice 33enne di recente apparsa con un piccolo ruolo nel film Velvet Buzzsaw.

Il presente

Dove vederlo adesso? James Marsters fa parte del cast della serie Marvel Runaways, in cui ha la parte di Victor Stein, un genio dell'ingegneria che però ha anche frequenti scatti di violenza. La serie è stata confermata per una terza stagione, prevista in arrivo negli Usa a fine anno.

Il futuro

E poi? Chissà che James non prenda parte all'annunciato reboot di Buffy su cui sta lavorando la sceneggiatrice Monica Owusu-Breen. Nel corso di un recente incontro con la stampa, per la promozione proprio di Runaways, Marsters ha dichiarato il suo entusiasmo nei confronti del progetto: “Lo trovo favoloso. Credo che al mondo serva moltissimo un’ammazzavampiri, in questo momento. Ho visto un tweet di Monica e vuole un’ammazzavampiri completamente nuova nell’universo creato con Buffy. Quindi non sarà 'Buffy l'ammazzavampiri', si tratterà di una Sabrina o di qualsiasi altro nome. Credo che sia un ottimo escamotage e ne sono molto entusiasta”.

Un entusiasmo che l'interprete di Spike aveva manifestato pure su Twitter, dove aveva scritto: “Buffy sarà oggetto di reboot? Fantastico! Una Buffy di colore e teenager, figo! Joss è produttore, grazie a Dio! Una giovane donna come simbolo d’emancipazione, spettacolare!”.


L'attore tiene così aperta la porta a una sua eventuale partecipazione al reboot: “Sono aperto a qualsiasi cosa Joss abbia in mente - che sia interpretare Spike o altro. Gliel’ho detto già molto tempo fa”. E poi ironicamente ha aggiunto: “Credo che ci vorrebbe un gioco di luci davvero magistrale per rendere credibile il mio ritorno come Spike”.

PH: UPN