Alan Parker è morto: addio al regista di Fuga di mezzanotte, Evita e Saranno famosi

Se n'è andato uno specialista dei film musicali, e non solo

Ci ha lasciati un regista che era diventato uno specialista nei film a tematica musicale, ma non solo, e che nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi titoli cult. È morto all'età di 76 anni il britannico Alan Parker.

Dopo aver mosso i suoi primi passi in campo pubblicitario, realizzando tra l'altro la celebre serie di spot per Cinzano con Joan Collins e Leonard Rossiter, ha esordito al cinema nel 1976 con una pellicola che dimostrava fin da subito la sua passione per la musica: Piccoli gangsters, commedia musicale ambientata nell'epoca del Proibizionismo.

Altri lavori sempre legati al mondo della musica da lui diretti sono Saranno famosi, cult del 1980 vincitore di due premi Oscar che ha dato vita anche a una popolare serie TV oltre che a un remake, quindi Pink Floyd The Wall, trasposizione cinematografica dello storico album della band britannica, The Commitments, storia di una band di musica soul di Dublino, ed Evita, il musical con Madonna nel ruolo di Eva “Evita” Perón.

Tra i suoi altri lavori più celebri ricordiamo anche Fuga di mezzanotte, che racconta la vera storia di un giovane americano arrestato in Turchia per possesso di droga, Birdy - Le ali della libertà con Matthew Modine e Nicolas Cage, Angel Heart - Ascensore per l'inferno con Mickey Rourke e Robert De Niro, Mississippi Burning - Le radici dell'odio con Gene Hackman, e The Life of David Gale con Kevin Spacey e Kate Winslet, l'ultimo film da lui girato nel 2003.

Il regista britannico è stato nominato per due volte all'Oscar come miglior regista per Fuga di mezzanotte e per Mississippi Burning - Le radici dell'odio, ha vinto il Grand Prix della giuria a Cannes per Birdy - Le ali della libertà, ha conquistato il BAFTA alla miglior regia per The Commitments, ed è inoltre stato nominato Commendatore dell'Impero Britannico nel 1995 e baronetto nel 2002 dalla Regina Elisabetta II.

Alan Parker si è spento a Londra dopo una lunga malattia. Lo ringraziamo per le diverse pellicole memorabili che ci ha regalato.

PH: Getty Images