Le 100 migliori serie tv del 21esimo secolo secondo Guardian (c'è anche Buffy)

In classifica è presente Buffy l'ammazzavampiri, anche se in una posizione troppo bassa

Le classifiche fanno sempre discutere e quelle compilate da The Guardian in questi giorni stanno facendo parlare parecchio. Il prestigioso quotidiano britannico sta pubblicando varie chart dedicate al meglio del 21esimo secolo finora e tra queste c'è anche quella delle 100 migliori serie e show televisivi. Le sorprese e le scelte che stanno creando dibattito non mancano di certo.
Nelle prime 10 posizioni ci sono alcuni “pezzi grossi” della serialità statunitense come I Soprano, The Wire, Mad Men, Breaking Bad e Game of Thrones, ma anche titoli made in UK come The Thick of It, The Office (la versione originale britannica), Peep Show e Fleabag, la serie creata e interpretata da Phoebe Waller-Bridge fresca vincitrice di quattro Emmy Awards 2019. Spazio anche per la serie rivelazione Atlanta, di e con Donald Glover.

A far parlare però sono soprattutto le assenze nella Top 100, come quella di Stranger Things, uno dei maggiori cult televisivi degli ultimi anni. Niente da fare anche per Sons of Anarchy, Dexter, Prison Break, The Big Bang Theory, How I Met Your Mother e Peaky Blinders, giusto per fare i nomi di alcune assenze piuttosto clamorose.

Decisamente discutibile anche la scelta di alcune serie molto amate in posizioni decisamente basse: Sherlock, una delle serie britanniche più seguite del 21esimo secolo, è soltanto 60esima, mentre Lost, tra i grandi eventi televisivi degli ultimi 20 anni, figura appena al 71esimo posto.

Da segnalare poi la presenza, solamente 83esima, di Buffy l'ammazzavampiri. Una posizione così bassa può essere parzialmente spiegata dal fatto che la serie è stata trasmessa per la prima volta dal 1997 al 2003 e quindi può essere considerata per metà un prodotto degli anni '90.


A proposito di Buffy, The Guardian scrive: “Uno scadente B-movie è stato reimmaginato come un brillante sovvertimento dei tropi fantasy nell'amata serie di Joss Whedon, che ha introdotto il mondo a un'icona femminista e pop, attraverso la Cacciatrice adolescente interpretata da Sarah Michelle Gellar”. Cosa ne pensate? Noi di sicuro avremmo messo Buffy più in alto. Molto più in alto. Ne approfittiamo per ricordarvi che la serie sull'ammazzavampiri va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 17.50 su Spike (canale 49 del digitale terrestre e canale 26 di tivùsat).

Qui di seguito vi proponiamo le prime 10 posizioni della classifica del The Guardian.

10. Atlanta
9. Peep Show
8. Fleabag
7. Game of Thrones
6. The Office (UK)
5. Breaking Bad
4. The Thick of It
3. Mad Men
2. The Wire
1. I Soprano

PH: UPN