True Blood: è in arrivo il reboot della serie vampiresca

La serie con Anna Paquin, Stephen Moyer e Alexander Skarsgård tornerà su HBO in una nuova versione

A volte ritornano. Dopo gli annunci delle nuove versioni di Gossip Girl e Pretty Little Liars, oltre al comeback di Dexter, è in arrivo anche il reboot di un'altra serie decisamente recente: True Blood.

La serie vampiresca con protagonisti Anna Paquin, Stephen Moyer e Alexander Skarsgård, creata da Alan Ball (sceneggiatore premio Oscar per American Beauty) e basata sui romanzi scritti da Charlaine Harris, è andata in onda negli Usa sul network HBO per sette stagioni, dal 2008 al 2014. Nel mondo immaginato dalla serie TV, gli umani e i vampiri convivono in maniera più o meno pacifica grazie al Tru Blood, un sangue sintetico che permette di soddisfare i bisogni fisiologici dei vampiri.


Ad appena 6 anni dalla sua conclusione, il sito TVLine svela che HBO sta preparando un reboot di True Blood. Il progetto è alle prime fase di sviluppo e quindi le informazioni al riguardo sono ancora parecchio limitate.

Quello che sappiamo al momento è che a occuparsi del nuovo show ci sarà Roberto Aguirre-Sacasa, l'ideatore di Riverdale e Le terrificanti avventure di Sabrina. A garantire continuità con la versione originale ci pensa il nome di Alan Ball, che questa volta figurerà come produttore esecutivo.

Mentre si attendono aggiornamenti sul reboot di Buffy l'ammazzavampiri e la saga di Twilight prosegue nelle librerie con il recente Midnight Sun e l'annuncio che Stephenie Meyer ha in mente altri due nuovi libri, i vampiri e soprattutto le saghe vampiresche si preparano quindi a conquistare il mondo. Di nuovo.

PH: Getty Images