Kill Bill Vol. 3 si farà? Quentin Tarantino e Uma Thurman ne stanno parlando

Quentin Tarantino ha svelato i piani per un terzo capitolo della saga della Sposa

Per essere uno che ha annunciato l'intenzione di abbandonare il mondo del cinema a breve, Quentin Tarantino al momento di progetti in ballo ne ha diversi. E la cosa certo non ci dispiace per niente.




Mentre attendiamo con spasmodica curiosità l'arrivo di C'era una volta a... Hollywood, la pellicola dal cast stellare guidato da Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie in uscita nelle sale italiane il 19 settembre, il regista di Pulp Fiction sta discutendo un paio di altri nuovi lavori.

Innanzitutto c'è il nuovo capitolo del franchise di Star Trek, vociferato già da tempo e a cui Quentin non sembra avere intenzione di rinunciare. Nelle ultime ore è inoltre uscita un'indiscrezione sulla preparazione di Kill Bill Vol. 3.

Anche questo è un progetto di cui si parla da parecchio. All'incirca da dopo l'arrivo dei primi due volumi, usciti nel 2003 e nel 2004. Nel corso di una chiacchierata con Josh Horowitz nel podcast Happy Sad Confused, Tarantino ha rivelato: “Io e Uma Thurman ne abbiamo parlato recentemente. Ad essere sinceri, ci ho pensato un bel po'. Ne abbiamo parlato la settimana scorsa. Se dovessi fare un sequel di uno dei miei film, allora questo dev'essere Kill Bill 3”.


Di più non ha aggiunto. Poche parole che sono comunque bastate per alzare immediatamente l'hype intorno a questa possibilità. In rete c'è già chi sogna l'ingaggio insieme alla madre di Maya Thurman-Hawke, la figlia che Uma ha avuto con Ethan Hawke e che nelle ultime settimane è diventata una star grazie al ruolo di Robin nella terza stagione di Stranger Things.


Per adesso si tratta solo di un'ipotesi, ma sognare non costa niente. La Sposa Beatrix Kiddo tornerà in azione?