Festa del Cinema di Roma al via con Edward Norton, attesa per Scorsese

A Motherless Brooklyn, il secondo film da regista dell'attore di Fight Club, il compito di aprire la Festa

Nella Capitale è tutto pronto. La Festa del Cinema di Roma 2019 prende ufficialmente il via oggi, giovedì 17 ottobre, e andrà avanti fino al 27 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi cittadini.

Dopo la pre-apertura affidata a Jesus Rolls - Quintana è tornato, la pellicola spin-off de Il grande Lebowski di e con John Turturro da oggi nei cinema di tutta Italia, è il turno del film d'apertura vero e proprio. Ad aprire le danze ci penserà Motherless Brooklyn - I segreti di una città, il secondo film da regista di Edward Norton, che nel 2000 aveva debuttato dietro la macchina da presa con la commedia romantica Tentazioni d'amore.


L'attore di American History X, Fight Club e La 25ª ora guida anche il cast del lavoro, che propone pure Willem Dafoe, Bruce Willis, Gugu Mbatha-Raw, Bobby Cannavale, Leslie Mann, Cherry Jones, Michael K. Williams e Alec Baldwin. Il film, tratto dal romanzo Brooklyn senza madre di Jonathan Lethem, racconta di un detective privato affetto dalla sindrome di Tourette, che indaga sull'omicidio del suo amico e mentore nella Brooklyn degli anni '50. Nella colonna sonora è presente un pezzo inedito, Daily Battles, che Thom Yorke dei Radiohead ha scritto per la pellicola con la collaborazione di Flea dei Red Hot Chili Peppers.

Altro protagonista di giornata sarà Ethan Coen, autore insieme al fratello Joel di cult come Fargo, Non è un paese per vecchi e del già citato Il grande Lebowski, che avrà un incontro con il pubblico. C'è inoltre una notevole attesa per i grandi nomi in arrivo nei prossimi giorni alla Festa diretta dal direttore artistico Antonio Monda con la presidente della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli. Uno su tutti: Martin Scorsese, che presenterà il suo nuovo gangster movie The Irishman.


PH: Getty Images