Cameron Diaz rivela a Gwyneth Paltrow perché ha lasciato il cinema

“Quando sei una star del cinema, la tua vita non è più tua”

È dal 2014 che non recita più in un nuovo film e dobbiamo ammettere che ci manca parecchio. Cameron Diaz è assente dalle scene cinematografiche da ormai 6 anni e almeno per il momento non sembra intenzionata a ritornare a Hollywood tanto presto.

Nel corso di una chiacchierata via remoto con Gwyneth Paltrow, documentata con un video pubblicato su YouTube da Goop, il brand lifestyle dell'attrice di Shakeaspeare in Love, la star di Tutti pazzi per Mary ha spiegato il motivo per cui ha lasciato la recitazione.

Cameron Diaz ha raccontato: “Ho trovato la pace nell'anima, perché finalmente ho cominciato a prendermi cura di me stessa. So che è una cosa strana da confessare, molte persone non capiranno, ma so che tu capirai”.

Cameron ha inoltre affermato che a Hollywood si è sentita “oppressa da tutta quell'energia e dalle attenzioni ricevute. Quando sei una star del cinema, la tua vita non è più tua. Quando fai un film... ti possiedono. Sei sul set dodici ore al giorno per molti mesi. Non hai più tempo per fare nient'altro. Ho capito di aver dato una parte della mia vita a quelle persone, se la sono presa. Dovevo riprendermela indietro e prendermi le mie responsabilità”.

La Diaz ha quindi aggiunto: “Gli attori vengono trattati come bambini, la vita diventa talmente ristretta. Sei circondato da persone che fanno cose per te, questo aspetto mi ha sempre fatto sentire a disagio, non volevo che gli altri si prendessero cura di me, così ho smesso di recitare per tornare a essere autosufficiente. Avevo bisogno di verificare di essere ancora in grado di cavarmela da sola e di essere un'adulta in grado di affrontare il mondo. Volevo rimettere insieme i pezzi della mia vita alla mia maniera”.


Nel 2015 Cameron Diaz si è sposata con Benji Madden, chitarrista e seconda voce della pop-punk band Good Charlotte, con cui lo scorso gennaio ha avuto una figlia, Raddix. Le sue ultime apparizioni cinematografiche sono state nel 2014 in Tutte contro lui - The Other Woman, Sex Tape - Finiti in rete e Annie - La felicità è contagiosa. E a quanto pare questi sono destinati a essere i suoi ultimi film ancora a lungo.

PH: Getty Images