Indiana Jones 5: le riprese si spostano in Sicilia, attesa per Harrison Ford e Antonio Banderas

Chi vuole fare la comparsa nel nuovo film della saga?

Dopo le travagliate riprese britanniche, il cast e la troupe di Indiana Jones 5 si stanno per spostare nel nostro paese. Harrison Ford e compagni sono attesi in Sicilia, più per la precisione a Cefalù. Le affascinanti location della cittadina siciliana faranno da sfondo ad alcune scene della quinta attesa pellicola dell'avventurosa saga. Altre riprese sono inoltre previste a Segesta, Trapani, Siracusa, Noto e Scicli.

Nel frattempo si è aperta la caccia alle comparse che avranno l'onore di apparire nel film. È stato lanciato un annuncio con cui si cercano uomini e donne residenti a Cefalù, tra i 18 e i 70 anni. Per partecipare è possibile inviare la propria candidatura all'indirizzo e-mail: extrascastingsicily@gmail.com. In base alle vigenti norme per l’emergenza sanitaria, le audizioni si terranno esclusivamente online.

Indiana Jones 5 (titolo provvisorio) sarà questa volta diretto da James Mangold, chiamato a raccogliere il testimone da un certo Steven Spielberg, dietro alla macchina da presa di tutti e quattro i precedenti capitoli della saga.

Il confermatissimo Harrison Ford torna a indossare i panni di Indiana Jones. Nonostante nel corso dei ciak britannici l'attore 79enne abbia subito un infortunio alla spalla, adesso sembra essere tornato in buona forma. Al suo fianco ci saranno Antonio Banderas, Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen, Boyd Holbrook e Shaunette Renée Wilson. L'uscita nei cinema è prevista per il 29 luglio del 2022, ma nel frattempo l'attesa è tutta per l'inizio delle riprese italiane del film.

Il sindaco della cittadina Rosario Lapunzina al riguardo ha anticipato: “Cefalù sarà trasformata in una cittadina degli anni '60, da giorni la macchina organizzativa è al lavoro. Gli emissari di Eagle Pictures sono già venuti in città per i sopralluoghi. Dovremo smontare tabelle e insegne, le facciate delle abitazioni di piazza Duomo saranno trasformate e adattate al periodo storico: è il più grande e importante film girato sino a ora a Cefalù”.