Dracula: ecco come Benedict Cumberbatch ha influenzato la nuova serie

Il protagonista di Sherlock ha ispirato la nuova creatura televisiva di Steven Moffat e Mark Gatiss

La nuova serie tv dedicata al personaggio di Dracula forse non sarebbe mai stata realizzata, se non fosse stato per... Benedict Cumberbatch.


Proprio così. L'interprete di Sherlock è stato fondamentale per la nascita del progetto che vede come showrunner e sceneggiatori gli autori della versione televisiva delle indagini del detective, ovvero Steven Moffat e Mark Gatiss.

Dopo Sherlock, i due sono alle prese ora con l'imminente adattamento per il piccolo schermo di un altro dei personaggi più celebri della letteratura mondiale, Dracula. La nuova serie targata BBC e Netflix, che vedrà impegnato l'attore danese Claes Bang nei panni del famigerato vampiro, ha avuto una “musa” d'eccezione.

Nel corso di una recente intervista rilasciata a Pilot TV Magazine, Mark Gatiss ha rivelato com'è nato il progetto della serie: “Sono consapevole che qualunque cosa diciamo ora, sarà una storia da raccontare per i prossimi dieci anni, perciò potrei far finta che eravamo in mongolfiera sopra Marrakech. La verità è che, mentre stavamo realizzando Sherlock, due giorni dopo aver girato la prima stagione dovevamo tornare per presenziare ai Royal Television Society Awards. Sul mio cellulare avevo questa foto di Benedict Cumberbatch che proiettava la sua ombra sulla porta della signora Hudson. L’ho mostrata a Ben Stephenson, che allora era a capo di BBC Drama, e mi ha detto: ‘Oooh, somiglia a Dracula, vero?’ e poi ha chiesto se volevo realizzarne una serie”.

Durante una precedente intervista concessa a Radio Times, a proposito di come quello scatto abbia influenzato la nascita del nuovo Dracula, Mark Gatiss aveva dichiarato inoltre: “Non è accaduto immediatamente, ma è stato il germe che ha dato vita a tutto. È sembrata una cosa naturale capire che eravamo in grado di farlo”.

Insomma, anche se nella nuova serie non sarà presente, Benedict Cumberbatch è sempre un elemento fondamentale per le “creature” televisive di Steven Moffat e Mark Gatiss.


PH: Getty Images