Quentin Tarantino non è un fan di Frozen: “Preferisco Rapunzel”

Il regista di Pulp Fiction e C'era una volta a... Hollywood non sembra amare troppo le avventure di Elsa

Frozen II - Il segreto di Arendelle sta attualmente spopolando nei cinema di tutto il mondo. Il secondo capitolo delle avventure di Elsa, Anna e compagni ha incassato $ 130 milioni nel suo primo weekend negli Stati Uniti, mentre in Italia ha debuttato ieri con 755.000 euro. C'è però chi non è esattamente un fan della saga animata Disney... un certo Quentin Tarantino.


Il regista di Pulp Fiction e del recente C'era una volta a... Hollywood non è solito risparmiarsi nelle interviste ed è molto aperto riguardo ai suoi gusti cinematografici. Ora ha anche parlato di un genere su cui ancora non si era espresso molto, il cinema d'animazione.

Il 56enne Tarantino a breve diventerà padre. La moglie Daniela Pick è in dolce attesa e nel corso di una nuova intervista concessa al sito Deadline si è sbilanciato sui film che vorrebbe far vedere alla figlia. Parlando delle principesse Disney, Quentin non si è dichiarato un grande fan di Frozen: “Amo di più Rapunzel, quindi cercherò di indirizzare le preferenze di mia figlia da Frozen - Il regno di ghiaccio a Rapunzel - L'intreccio della torre”.


Tarantino ha poi aggiunto che i produttori di Frozen non dovrebbe essere troppo dispiaciuti da queste sue parole, visto che sottolinea che: “I due film sono realizzati dallo stesso gruppo di persone”. Elsa invece potrebbe non essere troppo felice di questa sua dichiarazione.


PH: Getty Images