Star Trek: Discovery, per la prima volta nella saga un personaggio trans e uno non-binario

“La missione di Star Trek è sempre stata quella di dare visibilità alle comunità sottorappresentate”

Novità in arrivo nella saga di Star Trek. Nella serie TV Star Trek Discovery saranno introdotti per la prima volta un personaggio transgender e un personaggio non-binario.

Il franchise fantascientifico ideato da Gene Roddenberry compie quindi un passo importante nella direzione di una maggiore rappresentazione di genere. I due nuovi personaggi faranno il loro debutto nella terza imminente stagione di Star Trek Discovery, in partenza negli Stati Uniti su CBS All Access il prossimo 15 ottobre.

Nella parte di Gray, un personaggio transgender che viene descritto come empatico e cordiale, ci sarà Ian Alexander, attore già visto in The OA. Gray cercherà di realizzare il suo sogno, ovvero essere un ospite Trill, una specie caratterizzata dalla simbiosi tra due diverse forme di vita, un ospite umanoide e un simbionte di tipo vermiforme.

Blu del Barrio avrà invece la parte di Adira, un personaggio ricorrente genderqueer non-binario descritto come parecchio intelligente e dotato di una notevole sicurezza e fiducia. Adira legherà in particolare con il tenente comandante Paul Stamets (Anthony Rapp), dichiaratamente omosessuale, e con il Dott. Hugh Culber (Wilson Cruz).


La co-showrunner e produttrice esecutiva di Discovery Michelle Paradise ha commentato l'ingresso di questi personaggi dichiarando: “La missione di Star Trek è sempre stata quella di dare visibilità alle comunità sottorappresentate, perché crede nel mostrare alle persone che un futuro senza divisioni di razza, genere, identità di genere o orientamento sessuale è assolutamente alla nostra portata. Siamo orgogliosi di lavorare a stretto contatto con Blu del Barrio, Ian Alexander e Nick Adams della GLAAD per creare gli straordinari personaggi di Gray e Adira e dare vita alle loro storie con empatia, comprensione, responsabilizzazione e gioia”.

A proposito del franchise sci-fi, vi segnaliamo inoltre che su Spike (canale 49 DTT, canale 26 Tivùsat e canale 169 Sky) è in arrivo la Star Trek Week, un’intera settimana per celebrare la saga cinematografica completa, che vi consigliamo di commentare sui social con l'hashtag #StarTrekWeek.

PH: Getty Images