Rocco Siffredi e tutta la sua famiglia sono positivi al Covid

L'attore pornografico è ora in quarantena a Budapest, ma la settimana scorsa era a Roma

A riportare la notizia è Dagospia. Secondo quanto racconta il sito curato da Roberto D'Agostino, Rocco Siffredi è risultato positivo al Covid. Non solo lui, ma anche tutta la sua famiglia e alcune altre persone vicine al celebre attore e regista pornografico italiano.

Dagospia scrive: “Anche Rocco Siffredi è positivo al coronavirus. Il porno-attore ora è a Budapest, ma la scorsa settimana era a Roma per scrivere la sceneggiatura della serie che stanno preparando su di lui”. Il sito aggiunge inoltre che è stata “contagiata tutta la famiglia, la donna di servizio e l'autista”.

L'attore 56enne originario di Ortona, in Abruzzo, attualmente si troverebbe quindi in quarantena a Budapest, la capitale dell'Ungheria dove vive a lavora già da diverso tempo. Positivi anche la moglie Rózsa Tassi, anche nota come Rosa Caracciolo, ex modella ed ex attrice pornografica ungherese naturalizzata italiana di 48 anni, e i loro due figli Lorenzo, di 24 anni, e Leonardo, di 21.

Anche la donna di servizio e l'autista personale di Rocco Siffredi avrebbero accusato sintomi del Coronavirus e ora c'è preoccupazione pure per le persone che lo hanno incontrato da noi. Negli scorsi giorni il più celebre pornodivo italiano nel mondo era a Roma per lavorare alla sceneggiatura della serie TV sulla sua vita, attualmente in preparazione.

PH: Getty Images