Law & Order, Christopher Meloni sarà la star del nuovo spin-off

L'attore tornerà a vestire i panni del detective Elliot Stabler

Doppia buona notizia in arrivo per tutti gli spettatori di Law & Order: Unità vittime speciali. La prima è che la longeva serie TV poliziesca-giudiziaria avrà un nuovo spin-off. E non è finita qui. La seconda è che il protagonista sarà Christopher Meloni.


L'attore 58enne ritornerà nella parte del detective Elliot Stabler, che aveva già interpretato in Law & Order: SVU dal 1999 fino al 2011, quando aveva abbandonato il ruolo al termine della 12esima stagione.

A riportare l'indiscrezione è il sito Deadline, che aggiunge che la nuova serie ha già ricevuto l'ok dal network statunitense NBC per una prima stagione composta da 13 episodi. Si tratterà dell'ottavo titolo del franchise ideato da Dick Wolf, iniziato con Law & Order - I due volti della giustizia e che comprende, oltre a Unità vittime speciali, anche Criminal Intent, Conviction, LA, True Crime e l'ancora inedito Hate Crimes. Sarà inoltre il primo progetto previsto dall'accordo di Dick Wolf con Universal Television.

Questo nuovo spin-off vedrà Elliot Stabler ritornare come capitano della divisione Crimine Organizzato del Dipartimento di Polizia di New York, ambientazione che lascia aperta la possibilità di qualche potenziale crossover con le indagini condotte da Olivia Benson (Mariska Hargitay).

Sarà poi anche un ritorno nei panni del suo personaggio più celebre per Christopher Meloni, che comunque negli ultimi anni è sempre stato molto presente sul piccolo schermo, visto che ha preso parte a numerose serie TV come True Blood, Wet Hot American Summer, Underground, Pose, Happy!, The Handmaid's Tale e Maxxx.

Su Twitter, l'attore ha lasciato intendere che le voci sono vere. Quando gli è stato chiesto: “Potresti per favore confermare che tornerai come Stabler, così possiamo dormire tutti sereni per la prima volta da quando la quarantena è iniziata?”, lui ha risposto: “Dormite bene”.


PH: Getty Images