Johnny Depp in corsa per il ruolo di Gomez ne La famiglia Addams di Tim Burton

Il regista pensa che il suo attore feticcio “renderebbe giustizia al ruolo”

Quando è uscita la notizia che Tim Burton sta lavorando a una nuova versione per il piccolo schermo de La famiglia Addams, si è subito scatenato il toto-nomi dei possibili protagonisti. Nella parte di Gomez e Morticia Addams, i primi nomi che sono venuti in mente a quasi tutti sono stati quelli di Johnny Depp e di Eva Green, due attori feticcio del regista, che li ha diretti in numerose occasioni e una volta pure insieme nel film Dark Shadows, per altro anch'esso ispirato a una serie TV dark degli anni '60.

Riguardo a Eva Green, le possibilità di vederla indossare i panni di Morticia Addams sembrano piuttosto ridotte. Al riguardo, di recente l'attrice francese ha dichiarato: “Non lo so. Non ne ho mai sentito parlare. In ogni caso sarebbe un cliché e sarebbe pericoloso per me interpretare un ruolo del genere”.

La candidatura al ruolo di Johnny Depp sembrava invece tramontata in seguito alla sentenza a lui sfavorevole nel processo per diffamazione contro il tabloid britannico Sun, che lo aveva definito un “picchiatore di mogli”. Dopo aver perso la causa, l'attore ha perso anche il ruolo di Gellert Grindelwald in Animali fantastici 3 e le possibilità di un suo ingaggio nella nuova versione de La famiglia Addams sembravano compromesse.

Negli ultimi giorni le cose sono però cambiate. Dior ha deciso di confermarlo come testimonial e il pubblico sembra aver gradito parecchio questa scelta. Nelle scorse ore, inoltre, il sito britannico Small Screen riporta che alcune fonti vicine a Netflix, che dovrebbe produrre e distribuire la nuova serie, sostengono che Tim Burton vuole Johnny per interpretare Gomez Addams. Il sito scrive inoltre che secondo il regista Depp “renderebbe giustizia al ruolo”. Tim Burton riuscirà a convincere Netflix a ingaggiare l'attore che aveva diretto per la prima volta nel 1990 in Edward mani di forbice?

PH: Getty Images