Bryan Cranston: la star di Breaking Bad rivela che ha avuto il Coronavirus

L'attore 64enne ha avuto sintomi lievi e ha poi donato il suo plasma

Il protagonista di Breaking Bad ha svelato di aver avuto il CoronavirusBryan Cranston ha raccontato la sua persona esperienza con il COVID-19 con un messaggio pubblicato su Instagram e ha rivolto un invito a tutti quanti.

Sul social, l'attore 64enne ha fatto sapere: “Volevo annunciare che ho avuto il COVID-19, un po' di tempo fa. Sono stato davvero fortunato, ho avuto sintomi davvero lievi, quindi ho pensato che ci fosse qualcosa che potevo fare. Ho iniziato un programma all'UCLA Blood & Plasma Center, quindi spero che la donazione del mio plasma aiuti altre persone”.

Bryan Cranston ha proseguito quindi dicendo: “Voglio incoraggiarvi ad avere un po' più di pazienza. Sono stato piuttosto rigido nell'aderire ai protocolli e nonostante tutto ho contratto il virus. Sì. So che sembra scoraggiante, ora che oltre 150.000 americani sono morti a causa del virus. Io sono stato uno dei fortunati. Pochi sintomi”.

Infine, l'attore nominato agli Oscar per la sua interpretazione in L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo, ha aggiunto: “Vi invito a continuare a indossare la dannata mascherina, continuare a lavarvi le mani e a stare distanti. Possiamo vincere, ma solo se seguiamo insieme le regole. State bene”.


Foto d'apertura: Getty Images