Star Trek: qual è la differenza tra un Trekker e un Trekkie?

Cerchiamo di fare chiarezza sulla controversa questione

Il mondo, anzi lo spazio intero, si divide in due categorie. Chi chiama i fan di Star Trek con il termine “Trekker”, e chi invece utilizza “Trekkie”. Qual è quello corretto?

Partiamo dicendo che entrambi i neologismi sono validi, ma indicano sfumature diverse di passione nei confronti della popolare saga fantascientifica creata da Gene Roddenberry negli anni '60.

La maggior parte degli appassionati di Star Trek preferisce essere chiamato Trekker. Secondo la definizione dell'Oxford English Dictionary, un Trekker è “Un fan (devoto o entusiasta) di Star Trek” e questa parola “a volte è usata in preferenza a Trekkie per denotare un fan più serio o impegnato”. Per Urban Dictionary, invece, una definizione alternativa di Trekker è “un Trekkie senza senso dell'umorismo”.


Secondo molti, il termine Trekkie ha una connotazione negativa e denigratoria, simile alla definizione di “groupie” nell'ambito musicale. Nel 1976, i resoconti dei media dalle convention di Star Trek hanno riconosciuto due tipi di fan: un Trekker è un fan razionale, mentre un Trekkie “adora qualsiasi cosa collegata a Star Trek e venderebbe sua madre per un paio di orecchie di Spock”. Detto in altre parole, un Trekkie è un fan che ha perso il contatto con la realtà, mentre un Trekker, pur amando il franchise sci-fi, ha ancora i piedi piantati per terra nel mondo reale.

Nel 1991, durante lo show televisivo Star Trek: 25th Anniversary Special, anche Leonard Nimoy, lo storico compianto interprete di Spock, ha specificato che trekker è il termine preferito.

Il dibattito comunque resta aperto. Nel film documentario Trekkies 2 viene riportato un presunto incidente avvenuto durante una convention di Star Trek, in cui Gene Roddenberry ha usato la parola Trekkies per descrivere i fan della serie ed è stato interrotto da una persona tra il pubblico che per correggerlo ha gridato: “Trekkers!”. A questo punto Gene Roddenberry avrebbe replicato: “No, si chiamano trekkies. Dovrei saperlo. È una cosa che ho inventato io”. Il dubbio quindi rimane.


A tutti i trekker, a tutti i trekkies, così come anche a chi non è ancora un fan della saga, segnaliamo che prosegue la Star Trek Week su Spike, canale 49 del DTT, canale 26 di Tivùsat e canale 149 di Sky. Tutte le sere di questa settimana, a partire dalle ore 21.30, vi aspettano i film della saga cinematografica di Star Trek. Vi invitiamo anche a commentarli sui social con l'hashtag #StarTrekWeek.

PH: Getty Images