X-Men: Ryan Reynolds si è “imbucato” alla reunion

L'interprete di Deadpool non si smentisce mai

Alcuni protagonisti della saga cinematografica degli X-Men si sono ritrovati per una buona causa. Diversi attori e attrici dei vari film dedicati agli eroi mutanti hanno preso parte a una speciale reunion virtuale per promuovere Global Goal: Unite for Our Future, concerto evento realizzato per raccogliere fondi nella battaglia contro il Coronavirus per le comunità più vulnerabili, che ha visto Dwayne Johnson come conduttore e artisti come Coldplay, Miley Cyrus, Shakira e Justin Bieber esibirsi.

Alla reunion degli X-Men realizzata da remoto, ognuno da casa propria, per celebrare i supereroi di tutti i giorni hanno partecipato Hugh Jackman (Wolverine), Halle Berry (Tempesta), Patrick Stewart (Charles Xavier nella saga originale), James McAvoy (Charles Xavier nella saga reboot), Famke Janssen (Jean Grey nella saga originale) e Sophie Turner (Jean Grey nella saga reboot).

Il ritrovo è stato a un certo punto interrotto dall'irruzione di Ryan Reynolds. L'interprete di Deadpool ha provato a convincere i suoi colleghi che anche il suo personaggio fa parte della famiglia degli X-Men.


Sarà riuscito a convincerli? La reunion ha inoltre visto un altro “imbucato” d'eccezione: Liev Schreiber, l'interprete di Victor Creed/Sabretooth. Ecco il video di questa reunion molto divertente e ricca di sorprese.


PH: Getty Images