Buffy l’ammazzavampiri, gli episodi migliori: vota il tuo preferito

Scelta difficile, molto difficile

Vogliamo parlare della bellezza degli episodi di Buffy l'ammazzavampiri? Sì, questo è proprio il post dedicato alle puntate migliori della serie tv vampiresca in onda su Spike TV (canale 49 del digitale terrestre e canale 26 di tivùsat), tutti i giorni da lunedì a venerdì alle ore 17:30. Gli episodi sono inoltre disponibili in streaming on demand anche qui sul nostro sito.


Premettendo che fare delle scelte è stata molto dura, vista l'enorme qualità generale, qui di seguito vi proponiamo la classifica degli episodi a nostro avviso più grandiosi, emozionanti e folgoranti ammirati nel corso delle 7 stagioni della serie ideata da Joss Whedon con protagonista Sarah Michelle Gellar. Vi segnaliamo la presenza di SPOILER, quindi fate attenzione se ancora non li avete guardati. A chiusura dell'articolo trovate inoltre un sondaggio in cui potete votare le vostre personali puntate preferite. Buona classifica e buona votazione!



#12 Conversazioni con l'aldilà (Conversations with Dead People, s07e07)


Una seduta psicoanalitica in salsa vampiresca, in un vero e proprio gioiello di scrittura. Oltre a una struttura complessa e allo stesso tempo efficace, la puntata ha il merito di presentarci i protagonisti in tutta la loro fragilità, al cospetto del nuovo inquietante cattivone della stagione conclusiva.



#11 Il desiderio (The Wish, s03e09)


La prima apparizione di Anya (Emma Caulfield), che in seguito diventerà uno dei personaggi più idoleschi della serie. La puntata propone inoltre la risposta a un inquietante interrogativo: cosa sarebbe successo se Buffy non fosse mai arrivata a Sunnydale?



#10 La profezia (Prophecy Girl, s01e12)


La profezia dà il via alla "tradizione" dei finali di stagione epici e grandiosi che Buffy l'ammazzavampiri nel corso della sua storia ci ha proposto in abbondanza. La Cacciatrice si sacrifica per la prima volta per salvare il mondo. E non sarà l'ultima...



#9 Superstar (Superstar, s04e17)


Una delle puntate più divertenti. La scoppiettante Superstar dimostra come la serie di Joss Whedon sia sempre riuscita a regalare uno spazio d'eccezione a tutti i suoi personaggi, anche quelli apparentemente "minori". In questo caso la superstar assoluta dell'episodio a sorpresa è il nerd Jonathan (Danny Strong).



#8 Perversi (Villains, s06e20)


La chiusura del precedente episodio, Profondo rosso (Seeing Red, s06e19) ci ha proposto una delle morti più devastanti nell'intera storia delle serie tv. La morte di Tara (Amber Benson) è un colpo così tremendo che la reazione di Willow in Perversi è davvero impressionante. E terrificante.



#7 Il dono (The Gift, s05e22)


A chiusura di una quinta stagione all'insegna delle trovate tanto folli quanto geniali, come l'arrivo di una sorella di cui non si era mai parlato prima, arriva un episodio splendido e durissimo, in cui Buffy è costretta a compiere un nuovo sacrificio. Difficile non avere i brividi.



#6 Passioni (Passion, s02e17)


Angel... pardon Angelus raggiunge l'apice della sua cattiveria. Difficile scordare la scena in cui il povero signor Giles scopre cosa il vampiro ha fatto alla sua amata Jenny (Robia LaMorte).



#5 La prescelta (Chosen, s07e22)


Ci sono serie che hanno avuto conclusioni decisamente discusse, che non hanno lasciato soddisfatti in pieno i propri fan e hanno diviso parecchio, come Lost, Dexter e più di recente Game of Thrones. Il finale di Buffy l'ammazzavampiri è invece una chiusura praticamente perfetta, con cui Joss Whedon scrive le parole The End rendendo pieno onore ai suoi eroici protagonisti.



#4 Un attimo di felicità (Innocence, s02e14)


In un attimo, Buffy si è trasformata in una serie dal buon potenziale in un autentico cult mondiale. Merito di Un attimo di felicità, episodio chiave della seconda stagione in cui il rapporto tra Buffy e Angel raggiunge il suo culmine. E allo stesso l'inizio della sua fine.



#3 La vita è un musical (Once More, With Feeling, s06e07)


La vita è un musical e questo episodio è uno spettacolo. Gli attori dimostrano di sapersela cavare più che bene con canti e balli e i pezzi presenti sono tutti contagiosi. Splendida l'idea di girare una puntata in stile musical, poi ripresa da varie altre serie come Grey's Anatomy e Once Upon a Time, e realizzazione a dir poco strepitosa, con le canzoni che assumono un ruolo cruciale negli sviluppi narrativi della stagione.



#2 Un corpo freddo (The Body, s05e16)


Non è certo la prima volta che la tematica della morte fa la sua presenza all'interno di Buffy l'ammazzavampiri. Quello che più colpisce in Un corpo freddo è che l'elemento fantasy cede il passo a un realismo raggelante. La morte della madre Joyce, non per colpa di qualche vampiro o demone bensì per un aneurisma cerebrale, è un trauma per Buffy, ma anche per noi spettatori.



#1 L'urlo che uccide (Hush, s04e10)


Geniale. Non c'è altro termine con cui può essere definito questo episodio. Una puntata quasi interamente muta, in cui i protagonisti per comunicare devono arrangiarsi senza poter parlare. Se conoscete qualcuno che – mannaggia a lui – non considera Buffy una serie fondamentale, fategli vedere L'urlo che uccide e cambierà idea. Joss Whedon nelle vesti di regista e sceneggiatore ci ha regalato un autentico Capolavoro. Aggiungere altre parole sarebbe superfluo.



Vota il tuo episodio preferito di Buffy l'ammazzavampiri