Jensen Ackles: ecco cosa accomuna i suoi personaggi di Supernatural e The Boys

Tutta una questione di stivali...

Chiuso un importante capitolo della sua carriera, e della sua vita, se ne sta per aprire un altro. Dopo la conclusione di Supernatural, dove per 15 anni ha ricoperto il ruolo dell'idolesco Dean Winchester, Jensen Ackles è già stato ingaggiato per un altro ruolo.


L'attore 42enne ritroverà Eric Kripke, il “papà” di Supernatural, nella sua più recente creatura telefilmica. Jensen Ackles vestirà i panni del supereroe non troppo eroico Soldier Boy nella terza stagione di The Boys. Si preannuncia un personaggio molto differente rispetto a Dean Winchester, eppure i due avranno qualcosa in comune. Che cosa?

A rivelarlo è stato lo stesso Jensen Ackles. In una recente intervista rilasciata a Entertainment Weekly, l'attore ha raccontato: “Senza pianificarlo, sono riuscito in qualche modo a ottenere per Soldier Boy lo stesso tipo di stivali che indossavo per interpretare Dean Winchester. Colore diverso, ma stessi stivali. Mi hanno proposto diversi tipi e li ho notati immediatamente. Ho ridacchiato e ho detto: 'Beh, posso dirvi quali so che funzionano'. E loro mi hanno riposto: 'Oh, quelli?'. E io ho detto: 'Proprio quelli lì'. E loro: 'Oh, ne hai già un paio?'. Così ho accettato e hanno detto che quelli in ogni caso erano i loro preferiti”.

Per rivedere Jensen Ackles nell'iconico ruolo di Dean Winchester, non perdete gli episodi di Supernatural, trasmessi tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 19.00 su Spike (canale 49 del Digitale Terrestre, canale 26 di Tivùsat e canale 169 di Sky).

PH: Getty Images