Jason Momoa spiega perché sua moglie Lisa Bonet lo “terrorizza”

“Non sono per niente come Khal Drogo. Non sono nemmeno il re di casa mia!”

Si potrebbe pensare che uno come Jason Momoa non abbia paura di nessuno. Giusto? No, sbagliato. L'attore di Game of Thrones e Aquaman ha svelato di essere terrorizzato da... sua moglie Lisa Bonet.


In una nuova intervista rilasciata a Men's Health, l'attore ha raccontato della sua vita in famiglia con la moglie, l'ex star de I Robinson in passato sposata con la rockstar Lenny Kravitz, e con i loro due figli, Lola, di 13 anni, e Nakoa-Wol, di 12.

Jason Momoa ha spiegato: “Mia moglie è molto sofisticata e intelligente e noi invece siamo come animali che hanno bisogno di essere addestrati un po'. Sono costantemente un work in progress, cerco di migliorare come padre e come marito. Potrei sembrare grosso e duro, ma non lo sono. Non sono per niente come Khal Drogo. Non sono nemmeno il re di casa mia! Sono assolutamente terrorizzato da mia moglie”.

L'attore 41enne ha inoltre raccontato di essere stato intimorito da Lisa Bonet, di 12 anni più grande di lui, fin dalla prima volta che l'ha incontrata: “Quando incontri qualcuno di cui sei completamente infatuato e poi scopri che è fantastica, intelligente e divertente, lei è una dea e tu sei un degenerato”. Comunque sia, la dea e il degenerato... pardon, i due attori formano una delle coppie più belle oggi in circolazione a Hollywood, su questo pochi dubbi.

Foto d'apertura: Getty Images