Dwayne Johnson attacca Trump e il web vuole che si candidi alla presidenza

Prima wrestler, poi attore e presto presidente degli Stati Uniti?

Il movimento internazionale Black Lives Matter sta contando sull'appoggio di un sempre maggiore numero di persone, star del cinema comprese. Nelle scorse ore abbiamo visto il molto sentito discorso di John Boyega e adesso a scendere in campo è anche Dwayne Johnson.

Il wrestler e attore in genere usa i social per aggiornare i follower sui suoi progetti cinematografici, o per condividere momenti di vita privata. The Rock non si tira però indietro anche quando c'è da esprimere le sue opinioni politiche e di impegno sociale. Come in questo caso.

Dwayne Johnson è intervenuto sui social con un video di oltre 8 minuti in cui parla della situazione degli Stati Uniti all'indomani della morte di George Floyd e delle successive proteste. In particolare se l'è presa con Donald Trump, senza comunque nominarlo direttamente, chiedendo: “Dov’è il nostro leader? Dove sei? Dov’è il nostro leader in un momento in cui il nostro paese è in ginocchio a supplicare e implorare di essere ascoltato?”.


Un discorso da vero leader che in rete sta ricevendo un notevole apprezzamento. Al punto che in tanti sul web chiedono a Dwayne Johnson di candidarsi come prossimo presidente degli Stati Uniti. Dopo sport e cinema, The Rock ha un futuro in politica?




PH: Getty Images