Sandman di Neil Gaiman diventa una serie tv

Netflix è vicina a un accordo per portare la popolare serie a fumetti in televisione

Un altro grande cult di Neil Gaiman sta per raggiungere il piccolo schermo. Dopo i romanzi American Gods e Buona Apocalisse a tutti! (che di recente ha ispirato Good Omens), anche i fumetti del ciclo di Sandman stanno per diventare una serie tv.



via GIPHY

Di questo progetto televisivo se ne parla già da tempo, ma ora sembra che sia finalmente tutto pronto per il suo arrivo. Netflix è infatti vicina a un accordo con Warner Bros. TV per un adattamento seriale di Sandman.

Tre anni fa si vociferava di Joseph Gordon-Levitt come possibile regista e protagonista del progetto, che ora vedrà invece la luce con altri nomi coinvolti. Allan Heinberg sarà lo showrunner della serie, mentre lo scrittore e fumettista Gaiman sarà il produttore esecutivo insieme a David Goyer.

Sandman è una serie a fumetti pubblicata da DC Comics tra il 1989 e il 1996, poi raccolta in 7 volumi, e a cui sono seguite varie miniserie spin-off e storie singole. Tra i personaggi apparsi nei fumetti di Sandman c'è anche Lucifer, diventato il protagonista della serie omonima con protagonista Tom Ellis. Quello di Gaiman è insomma un vero e proprio universo fumettistico che sta conquistando sempre di più il pubblico tv.

Il protagonista di Sandman è Sogno (Dream), la personificazione antropomorfa dei sogni e signore del regno dei sogni. Chi interpreterà questo misterioso personaggio sul piccolo schermo?

PH: Getty Images