Revenge: in arrivo il sequel/reboot della serie tv

Una protagonista tutta nuova, ma anche il ritorno di un personaggio storico

Un altro titolo cult sta per fare il suo ritorno sul piccolo schermo. Dopo il revival di serie storiche come Twin Peaks e Beverly Hills 90210, in questo caso si tratta di uno show decisamente più recente: Revenge.

La serie, liberamente ispirata al romanzo Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas, aveva come protagoniste Emily VanCamp e Madeleine Stowe ed è andata in onda negli Usa su ABC tra il 2011 e il 2015. Ora sta per tornare, sempre su ABC, con una versione rinnovata.


Si tratterà di un incrocio tra un sequel, un reboot e uno spin-off che verrà prodotto dal creatore della serie originale Mike Kelley in collaborazione con ABC Studios e Temple Hill. A occuparsi della scrittura dei nuovi episodi ci saranno Mike Kelley e Joe Fazzio e sarà incentrata sulla storia di una protagonista tutta nuova, una giovane donna latinoamericana immigrata negli Stati Uniti che cercherà vendetta nei confronti di una casa farmaceutica, da lei considerata responsabile per la morte di sua madre, nonché di un'epidemia globale.

In questo suo vendicativo piano sarà aiutata da uno dei personaggi dell'ormai “storico” primo Revenge. Al momento non è ancora stato specificato di chi si tratti ma, secondo le teorie più diffuse sul web nelle ultime ore, potrebbe essere Nolan Ross (interpretato da Gabriel Mann). Secondo altri si potrebbe invece trattare di Louise Ellis (Elena Satine), entrata in scena nella quarta e ultima stagione.

Questo nuovo Revenge si rivelerà un “guilty pleasure” gustoso e accattivante quanto l'originale?

PH: Getty Images