Jared Padalecki arrestato: ecco cos'ha combinato la star di Supernatural

L'attore è stato fermato per ubriachezza e violenza

Jared Padalecki è finito dietro alla sbarre. No, non si tratta della trama di uno dei nuovi episodi della serie di cui è protagonista insieme a Jensen Ackles, Supernatural, ma della realtà.


L'interprete di Sam Winchester nella popolare serie tv fantasy, giunta alla quindicesima e conclusiva stagione, è stato arrestato. Il motivo? Ubriachezza e violenza.

La notizia è stata riportata dal sito scandalistico TMZ, che ha anche pubblicato un video dell'accaduto. Secondo le prime ricostruzioni del “fattaccio”, Jared è stato portato via dalle forze dell'ordine domenica mattina di fronte allo Stereotype, un locale di Austin, in Texas, di cui l'attore 37enne non è solo un cliente abituale, ma pure un investitore.

Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni oculari presenti, Padalecki avrebbe aggredito un barman e poi anche il direttore del locale, che stava tentando di allontanarlo. Dopodiché Padalecki, che è stato da poco ingaggiato come protagonista del reboot di Walker Texas Ranger, è stato portato fuori da un amico, quando però qualcuno aveva già avvisato gli agenti, prontamente intervenuti sul posto.


Sembra inoltre che, prima di salire sull'auto della polizia, la star di Supernatural abbia lanciato delle banconote ai poliziotti. Per l'attore è stata fissata una cauzione di 15 mila dollari, ma al momento non si sa ancora se sia già stato rilasciato o meno.

Sam... pardon Jared, ma cosa ci combini?


PH: Getty Images