Gene Hackman: che fine ha fatto l'attore de Il braccio violento della legge?

Un interprete vincitore di due premi Oscar che ci manca un sacco e che sarà possibile rivedere in azione su Spike

È stato uno degli attori più amati fin dall'inizio degli anni '70, nella sua carriera ha vinto due premi Oscar e collezionato numerosi successi. Da tempo è però scomparso nel nulla. Che fine ha fatto Gene Hackman?


L'attore oggi 89enne ha purtroppo annunciato il suo addio alle scene cinematografiche nel 2008 e la sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2004, nella commedia Due candidati per una poltrona. Da allora Hackman si è dedicato soprattutto alla scrittura. Insieme all'archeologo Daniel Lenihan ha pubblicato tre romanzi storici: Wake of the Perdido Star (1999), Justice for None (2004) ed Escape from Andersonville (2008). Il suo debutto da scrittore solista è invece arrivato nel 2011 con Payback at Morning Peak, una storia western di amore e vendetta, seguito nel 2013 dal thriller poliziesco Pursuit.

Per quanto riguarda il cinema, Gene Hackman negli ultimi anni è stato coinvolto solamente in alcuni documentari, come I Knew It Was You in ricordo dell'attore John Cazale. Nel 2016 ha inoltre partecipato come narratore al documentario The Unknown Flag Raiser of Iwo Jima per Smithsonian Channel.

Le sue possibilità di un ritorno alla recitazione sono invece molto basse. In una rara intervista rilasciata a GQ nel 2011, alla domanda se avrebbe potuto girare ancora un altro film, Gene ha risposto che potrebbe prenderlo in considerazione “se potessi farlo a casa mia, forse, senza nessuno che mi disturba e lavorando soltanto con una o due persone”.

Nel gennaio del 2012 si è poi parlato di lui per un incidente: è stato investito da un'auto mentre si trovava in bici nella Florida Keys. Sembra però che per fortuna abbia riportato soltanto ferite minori.

Se le chance di rivederlo sul grande schermo sono minime, c'è comunque sempre la possibilità di recuperare le sue interpretazioni più memorabili. Come quella di Jimmy Doyle nel film action che l'ha trasformato in una star di Hollywood: Il braccio violento della legge. La pellicola cult, diretta nel 1971 da William Friedkin (che due anni più tardi avrebbe diretto L'esorcista), vi aspetta venerdì 16 agosto alle ore 21:30 su Spike (canale 49 del digitale terrestre e canale 26 di tivùsat). A seguire, l'appuntamento con i nostri Friday Action Heroes prosegue con il sequel, Il braccio violento della legge Nº 2, diretto da John Frankenheimer nel 1975. Una doppia occasione per ammirare tutto il talento recitativo, e pure da action hero, del grande Gene Hackman.

PH: Getty Images