Mamma, ho riperso l'aereo: sui social l'appello per rimuovere Donald Trump dal film

Dopo aver perso la presidenza ed essere stato sospeso dai social, sarà cancellato anche dalla pellicola?

Dopo essere stato sospeso dai social e aver perso le ultime elezioni presidenziali, Donald Trump adesso rischia che venga rimossa anche la sua apparizione cinematografica più celebre.

L'ormai uscente presidente degli Stati Uniti sta passando un periodo davvero complicato, dopo che un gruppo di suoi sostenitori ha preso d'assalto Capitol Hill. Il boicottaggio nei suoi confronti rischia ora di arrivare anche al mondo del cinema.

Nel corso della sua variegata carriera, che prima dell'approdo in politica lo ha visto impegnato come imprenditore e come personaggio televisivo, Donald Trump ha fatto anche alcune comparsate in film come Zoolander e in serie TV come Willy, il principe di Bel-Air, La tata e Sex and the City.

La sua partecipazione da attore più nota, e anche ricordata da vari meme, è il suo breve cameo al fianco di Macaulay Culkin in Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York, il sequel di Mamma, ho perso l'aereo, diretto nel 1992 da Chris Columbus e in parte ambientato al Plaza Hotel, ai tempi di proprietà proprio di Trump.

Nelle scorse ore numerosi fan del film hanno cominciato a richiedere sui social che la scena del suo cameo venga rimossa dalla pellicola. Alcuni spettatori ritengono che sia giusto eliminare da un film per famiglie un personaggio così discusso e controverso.

Tra i tweet diventati virali, uno di quelli più apprezzati è stato quello del giornalista Joseph Longo, che ha scritto: “Poi rimuovetelo digitalmente da Mamma ho riperso l'aereo”, e ha ricevuto oltre 560 mila like e più di 50 mila retweet.


Al riguardo c'è già un precedente. Un canale TV canadese nel 2019 aveva tagliato la scena di Mamma, ho riperso l'aereo con Donald Trump, sebbene in quel caso la motivazione principale fosse quella di ridurre la durata della pellicola per esigenze di palinsesto.

PH: Getty Images