11 film con scene di sesso vere

Di solito gli attori fanno finta, ma a volte l'hanno fatto davvero...

Antichrist (2009) - Quasi un marchio di fabbrica: nei film di Lars von Trier il sesso, più spesso che no, è vero e concreto. Qui però non sono Willem Dafoe e Charlotte Gainsbourg a esibirsi in evoluzioni erotiche, ma le loro controfigure. Almeno la mutilazione genitale, però, è finta: sospiro di sollievo. (Credit foto: Getty)

1 / 8

Antichrist (2009)

9 Songs (2004) - Il film di Michael Winterbottom racconta la storia di due amanti, interpretati dagli attori Kieran O'Brien e Margo Stilley, che in pratica fanno solo due cose: vanno insieme ai concerti (le nove canzoni del titolo) e fanno sesso. Vero. (Credit foto: Getty)

2 / 8

9 Songs (2004)

The Brown Bunny (2003) - Il film di e con Vincent Gallo si è fatto notare soprattutto per una scena che più esplicita di così non si poteva: quellla della fellatio praticata da Chloë Sevigny. (Credit foto: Getty)

3 / 8

The Brown Bunny (2003)

Nymphomaniac (2013) - E riecco il buon Lars von Trier. Visto il tema (se non conoscete il film, immaginate dal titolo), di sesso qui ce n'è una quantità considerevole, al tempo stesso simulato e non. Ecco il trucco: i "contatti ravvicinati" sono veri, ma opera di controfigure pornografiche le cui parti intime sono state poi montate digitalmente sui corpi nudi degli attori in locandina (fra cui la solita Charlotte Gainsbourg). (Credit foto: Getty)

4 / 8

Nymphomaniac (2013)

Shortbus - Dove tutto è permesso (2006) - Dramma ironico e leggero di John Cameron Mitchell, racconta la vita di un mosaico di personaggi alla ricerca di sentimenti e sesso. Mostrato in ogni variante possibile immaginabile e girato senza simulazioni. (Credit foto: Getty)

5 / 8

Shortbus - Dove tutto è permesso (2006)

Fenicotteri rosa (1972) - La commedia nera trash-underground dello specialista John Waters, ormai elevata allo status di cult, contiene varie scene di sesso piuttosto bizzarre, esplicite e di ricercato cattivo gusto. (Credit foto: Getty)

6 / 8

Fenicotteri rosa (1972)

Ken Park (2002) - Scritto da Harmony Korine e Larry Clark, il film narra le vicende torbide e disturbanti della vita di un adolescente e delle persone che gli ruotano attorno, in gran parte adolescenti pure loro. C'è tanto sesso, per lo più simulato, e gli attori sono ovviamente maggiorenni, ma non mancano scene reali (per esempio quella della masturbazione). (Credit foto: Getty)

7 / 8

Ken Park (2002)

Love (2015) - Il film dell'argentino Gaspar Noé sconfina in quello che normalmente definiremmo come porno. Le scene di sesso sono numerose, dettagliate, non simulate e girate in 3D, per non perdersi proprio nessun dettaglio. (Credit foto: Getty)

8 / 8

Love (2015)