12 marzo 2019

Tom Holland: dopo Avengers diretto ancora dai Russo in Cherry

La pellicola racconterà la storia vera di Nico Walker, un medico di guerra che diventa un rapinatore di banche

 

Tom Holland tornerà a essere diretto dai fratelli Russo. Questa volta però no, non si tratterà di un cinecomics.

via GIPHY

L'attore 22enne ha già collaborato con Anthony e Joe Russo in tre occasioni. Ha fatto la sua prima apparizioni nelle vesti di Spider-Man in Captain America: Civil War, dopodiché li ha ritrovati sempre nei panni dell'Uomo Ragno anche in occasione del campione d'incassi del 2018 Avengers: Infinity War e dell'imminente Avengers: Endgame, che arriverà nelle sale italiane dal 24 aprile.

 

Il progetto che dovrebbe vederli lavorare ancora insieme si svolgerà questa volta molto distante dal Marvel Cinematic Universe. La nuova pellicola girata dai Russo sarà intitolata Cherry e sarà l'adattamento per il grande schermo di Exit West, romanzo scritto da Nico Walker. Un libro autobiografico che racconta la storia vera dell'autore, un medico dell'esercito che, una volta tornato dalla guerra in Iraq, soffre di un grave disturbo post-traumatico, che lo porta a diventare un tossicodipendente e pure un rapinatore di banche.

 

A occuparsi della sceneggiatura c'è Jessica Goldberg, la creatrice della serie TV The Path, e per il ruolo di protagonista sono in fase avanzate le trattative per avere Tom Holland. Per il giovane attore britannico si preannuncia una sfida recitativa molto impegnativa e distante dal ruolo di Peter Parker che lo ha trasformato in una star. Come se la caverà?

 

PH: Getty Images