19 marzo 2019

Luke Perry: Brian Austin Green racconta cos'ha fatto dopo la sua morte

L'interprete di David Silver ha ricordato il collega e amico, storico Dylan McKay in Beverly Hills 90210

 

La scomparsa di Luke Perry ha rappresentato un duro colpo per tutti gli spettatori che sono cresciuti in compagnia di Beverly Hills 90210 e del suo Dylan McKay. Naturalmente non è stata una cosa facile da accettare anche per i suoi colleghi e in maniera particolare per Brian Austin Green.

 

L'interprete del personaggio di David Silver nella serie cult adolescenziale degli anni '90, attualmente sposato con Megan Fox, ha raccontato i difficili giorni seguenti alla morte del collega, e amico, nel corso di una recente invervista.

 

Parlando con People, Brian Austin Green ha ricordato Luke Perry con parole molto sentite: “Luke era un ragazzo speciale. Sono ancora in lutto, quindi c'è una parte di me che è sconvolta mentre parlo di lui in questi termini. Sapevamo che a un certo punto avremmo dovuto occuparci di perdere amici e membri del cast, ma non così presto. Non a 52 anni e in modo così brusco”.

 

L'attore 45enne ha quindi rivelato: “Dopo che è morto gli ho scritto un SMS. Sapevo che ovviamente non poteva mandarmi un messaggio. Ma spero che, in qualche modo, lui mi risponda, che sia lì fuori da qualche parte. E so che è così. So che ci guarda dall'alto e sorride”.

via GIPHY

PH: Getty Images